Curiosità: il calcolo del tempo

La prima, nuova ambientazione d20 creata interamente in Italia!

Curiosità: il calcolo del tempo

Messaggioda Grindall di Targos » lun set 19, 2005 9:52 am

Ormai mancano pochi giorni all'arrivo del manuale presso il mio negozio di fiducia...ma non resisto e ho alcune curiosità a cui spero possiate dare risposta.[;)]

La prima riguarda il calcolo del tempo:esiste un calendario particolare su Cyphelas?Le settimane sono da 7 giorni o come in altre ambientazioni hanno durata differente?Le stagioni sono 4 o anche in questo caso ci sono differenze rispetto al nostro mondo?Nel manuale ci sono riferimenti a fasi lunari,cicli solari e quant'altro?Questi hanno effetti particolari sul mondo di gioco(penso a DL per esempio)?

Grazie in anticipo!

Mattia Davolio
Presidente dell'Associazione Ludica-Culturale
"LA CONTEA"-Reggiolo(RE)

Info:infocontea@yahoo.it
Sito web e Forum:http://www.lacontea.cjb.net/ (sito in costruzione)
Avatar utente
Grindall di Targos
 
Messaggi: 0
Iscritto il: gio dic 16, 2004 5:16 pm
Località: Reggiolo(RE)

Messaggioda Lucio Borgia » lun set 19, 2005 10:54 am

<blockquote id="quote"><font size="1" face="Verdana, Arial, Helvetica" id="quote">quote:<hr height="1" noshade id="quote"><i>Originally posted by Grindall di Targos</i>
esiste un calendario particolare su Cyphelas? Le settimane sono da 7 giorni o come in altre ambientazioni hanno durata differente? Le stagioni sono 4 o anche in questo caso ci sono differenze rispetto al nostro mondo? Nel manuale ci sono riferimenti a fasi lunari,cicli solari e quant'altro? Questi hanno effetti particolari sul mondo di gioco(penso a DL per esempio)?<hr height="1" noshade id="quote"></font id="quote"></blockquote id="quote">

Tanto entusiasmo merita risposte (non spoiler purtroppo [:p])

Cominciamo pure dall'inizio. Sì, su Cyphelas esiste un calendario particolare, in effetti ne esiste più d'uno dal momento che differenti culture hanno la loro visione e registrano lo scorrere del tempo in maniera differente. Uno su tutti però (proprio perché sviluppato da una cultura di astronomi ed osservatori celesti) si è diffuso maggiormente. Non esistono "<i>settimane</i>" nel senso numerico del termine. Come avrete potuto sleggiucchiare a destra e a manca sono comparsi strani termini come "pentali" o "pentasi", che dovrebbero suggerire qualcosa.

Anche le stagioni, pur susseguendosi regolarmente (anche se sul clima ci saranno delle grosse, grosse sorprese...) sono percepite in maniera differente. Così, quello che per una razza è magari un ciclo vitale di un anno, per un'altra cultura è percepito come un biennio.

Si è voluto dare un taglio abbastanza realistico alla cosa. Lo scorrere del tempo, e la registrazione di questa complessa dimensione nel nostro mondo è stato influenzato dai maggiori poteri dell'epoca passata (pensate all'Impero Romano o alla Chiesa con i loro calendari). Anche su Cyphelas, simili strutture di potere hanno dettato regole precise per il computo delle date e dei giorni.

Nel manuale è descritto anche l'influsso degli astri sulla vita delle creature, ed una intera sezione è stata dedicata nel capitolo sulle Regioni di Cyphelas proprio alla luna e ai frammenti di minerale che le gravitano attorno (se avete letto l'estratto sui licantropi, la cosa vi avrà incuriosito di sicuro...)

Grazie ancora per il tuo entusiasmo Grindall, e vai pure con tutte le domande che possono balenarti in mente. Risponderemo cercando di essere evocativi ed esaustivi al tempo stesso [:)]

__________________________________________________
<i>"Modrons ain't all metal boxes with no emotions!"</i> MODRIAN

Immagine

Fabio Passamonti / R'DICE Games Development
Avatar utente
Lucio Borgia
 
Messaggi: 0
Iscritto il: ven mar 04, 2005 11:21 am

Messaggioda Grindall di Targos » lun set 19, 2005 12:47 pm

<blockquote id="quote"><font size="1" face="Verdana, Arial, Helvetica" id="quote">quote:<hr height="1" noshade id="quote"><i>Originally posted by Lucio Borgia</i>

Tanto entusiasmo merita risposte (non spoiler purtroppo [:p])<hr height="1" noshade id="quote"></font id="quote"></blockquote id="quote">

Lo immaginavo![:D]

<blockquote id="quote"><font size="1" face="Verdana, Arial, Helvetica" id="quote">quote:<hr height="1" noshade id="quote">
Cominciamo pure dall'inizio. Sì, su Cyphelas esiste un calendario particolare, in effetti ne esiste più d'uno dal momento che differenti culture hanno la loro visione e registrano lo scorrere del tempo in maniera differente. Uno su tutti però (proprio perché sviluppato da una cultura di astronomi ed osservatori celesti) si è diffuso maggiormente. Non esistono "<i>settimane</i>" nel senso numerico del termine. Come avrete potuto sleggiucchiare a destra e a manca sono comparsi strani termini come "pentali" o "pentasi", che dovrebbero suggerire qualcosa.

Anche le stagioni, pur susseguendosi regolarmente (anche se sul clima ci saranno delle grosse, grosse sorprese...) sono percepite in maniera differente. Così, quello che per una razza è magari un ciclo vitale di un anno, per un'altra cultura è percepito come un biennio.

Si è voluto dare un taglio abbastanza realistico alla cosa. Lo scorrere del tempo, e la registrazione di questa complessa dimensione nel nostro mondo è stato influenzato dai maggiori poteri dell'epoca passata (pensate all'Impero Romano o alla Chiesa con i loro calendari). Anche su Cyphelas, simili strutture di potere hanno dettato regole precise per il computo delle date e dei giorni.<hr height="1" noshade id="quote"></font id="quote"></blockquote id="quote">

Bellissimo e molto realistico![;)]Apprezzo molto la scelta di caratterizzare ogni singolo popopolo(o razza)con le proprie tradizioni culturali,credenze e costumi.Il calcolo del tempo rientra perfettamente in un simile progetto e immaginavo che questo aspetto fosse stato molto curato.

<blockquote id="quote"><font size="1" face="Verdana, Arial, Helvetica" id="quote">quote:<hr height="1" noshade id="quote">
Nel manuale è descritto anche l'influsso degli astri sulla vita delle creature, ed una intera sezione è stata dedicata nel capitolo sulle Regioni di Cyphelas proprio alla luna e ai frammenti di minerale che le gravitano attorno (se avete letto l'estratto sui licantropi, la cosa vi avrà incuriosito di sicuro...)<hr height="1" noshade id="quote"></font id="quote"></blockquote id="quote">

E' stato proprio quell'estratto ad incuriosirmi![:)]A questo punto non vedo l'ora di leggere le pagine relative all'argomento.

<blockquote id="quote"><font size="1" face="Verdana, Arial, Helvetica" id="quote">quote:<hr height="1" noshade id="quote">
Grazie ancora per il tuo entusiasmo Grindall, e vai pure con tutte le domande che possono balenarti in mente. Risponderemo cercando di essere evocativi ed esaustivi al tempo stesso [:)]
<hr height="1" noshade id="quote"></font id="quote"></blockquote id="quote">

Sono io che devo ringraziare te e tutto il team R'Dice per disponibilità e la cortesia.[^]

Mattia Davolio
Presidente dell'Associazione Ludica-Culturale
"LA CONTEA"-Reggiolo(RE)

Info:infocontea@yahoo.it
Sito web e Forum:http://www.lacontea.cjb.net/ (sito in costruzione)
Avatar utente
Grindall di Targos
 
Messaggi: 0
Iscritto il: gio dic 16, 2004 5:16 pm
Località: Reggiolo(RE)

Messaggioda Bob » sab nov 19, 2005 10:46 am

Saaaaaaalve, ecco lo scocciatore di ritorno alla carica! :D

Volevo sapere se i Pentasi hanno dei nomi particolari o sono indicati semplicemente in maniera numerica progressiva. Inoltre volevo sapere una cosa particolare...le razze, nella vostra ottica, hanno tutte la stessa percezione del tempo? ho visto ad esempio che i Tulcaig vivono molto poco; loro come si rapportano con la loro quotidiana giornata?

"Il sindaco Quimby è favorevole alle carceri con le porte girevoli - Il sindaco Quimby ha scarcerato un pericoloso criminale come Telespalla Bob - Votate Telespalla Bob"
Bob
 
Messaggi: 0
Iscritto il: ven set 09, 2005 9:30 am
Località: Italy

Messaggioda Lucio Borgia » lun nov 21, 2005 11:34 am

Trovi i nomi dei pentasi proprio sotto quelli dei pentali (Frejav, Dieschaa, Ileniw, Enuhgel, Anaxo) [;)].

Per quanto riguarda la seconda parte della tua domanda, molto interessante per altro, la risposta è sì.
Le differenti stirpi di Cyphelas possiedono una visione del tempo propria. I tulcaig (per continuare sulla scia della tua curiosità) sono creature dall'anatomia aliena, la loro maturazione avviene molto in fretta ed è quindi normale che essi considerino anche la loro singola giornata come un calderone d'esperienze differenti su cui riflettere (mi viene in mente una discussione fatta con un amico tempo fa sulla considerazione della vita da parte di una farfalla [:)]).
Se hai deciso di incorporare questo aspetto nelle tue campagne, mi congratulo con teperché gli sforzi saranno molti ma altrattento copiose giungeranno le ricompense!
Ovviamente, nel corso dell'opera (<i>cioè leggi = nelle prossime pubblicazioni</i>), ogni aspetto sociale inerente le differenti razze sarà accuratamente approfondito e dettagliato (come già sono sicuro avrete imparato ad apprezzare nel Manuale d'Ambientazione).

__________________________________________________
<i>"Modrons ain't all metal boxes with no emotions!"</i> MODRIAN

Immagine

Fabio Passamonti / R'DICE Games Development - <b>LO STAFF CHE HA FATTO COMPRARE A VITO IL SUO PRIMO MANUALE TUTTO ITALIANO!!! (senza pentirsene per lo meno...)</b>
Avatar utente
Lucio Borgia
 
Messaggi: 0
Iscritto il: ven mar 04, 2005 11:21 am

Messaggioda Bob » lun nov 21, 2005 9:31 pm

<blockquote id="quote"><font size="1" face="Verdana, Arial, Helvetica" id="quote">quote:<hr height="1" noshade id="quote"><i>Originally posted by Lucio Borgia</i>

Trovi i nomi dei pentasi proprio sotto quelli dei pentali (Frejav, Dieschaa, Ileniw, Enuhgel, Anaxo) [;)].<hr height="1" noshade id="quote"></font id="quote"></blockquote id="quote">

Che [:I] imbranato...scusatemi ma dopo ore di studio ero cotto!

<blockquote id="quote"><font size="1" face="Verdana, Arial, Helvetica" id="quote">quote:<hr height="1" noshade id="quote">Per quanto riguarda la seconda parte della tua domanda, molto interessante per altro, la risposta è sì.
Le differenti stirpi di Cyphelas possiedono una visione del tempo propria. I tulcaig (per continuare sulla scia della tua curiosità) sono creature dall'anatomia aliena, la loro maturazione avviene molto in fretta ed è quindi normale che essi considerino anche la loro singola giornata come un calderone d'esperienze differenti su cui riflettere (mi viene in mente una discussione fatta con un amico tempo fa sulla considerazione della vita da parte di una farfalla [:)]).
Se hai deciso di incorporare questo aspetto nelle tue campagne, mi congratulo con teperché gli sforzi saranno molti ma altrattento copiose giungeranno le ricompense!
Ovviamente, nel corso dell'opera (<i>cioè leggi = nelle prossime pubblicazioni</i>), ogni aspetto sociale inerente le differenti razze sarà accuratamente approfondito e dettagliato (come già sono sicuro avrete imparato ad apprezzare nel Manuale d'Ambientazione).<hr height="1" noshade id="quote"></font id="quote"></blockquote id="quote">
Questa si che è una bella notizia [:D]


"Il sindaco Quimby è favorevole alle carceri con le porte girevoli - Il sindaco Quimby ha scarcerato un pericoloso criminale come Telespalla Bob - Votate Telespalla Bob"
Bob
 
Messaggi: 0
Iscritto il: ven set 09, 2005 9:30 am
Località: Italy


Torna a Methyrfall

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite

cron