Domande tecniche

La prima, nuova ambientazione d20 creata interamente in Italia!

Domande tecniche

Messaggioda Grindall di Targos » sab ott 15, 2005 10:28 am

Ragazzi,ho aperto questo topic per non inquinare quello sui commenti.

Invito chiunque dovesse porre domande di carettere tecnico ad utilizzare questa discussione.

Comincio io:

- la percentuale di contaminazione è pari all'1% per ogni Livello da Incantatore.Questo si applica comunque anche se non si utilizzano incantesimi durante l'anno di gioco?
(immagino di si,ma poveri Incantatori![:0][:x)])

Grazie in anticipo.

PS:so che non è la sezione sulla magia,ma si tratta comunque di un'innovazione.[;)][:)]

Mattia Davolio
Presidente dell'Associazione Ludica-Culturale
"LA CONTEA"-Reggiolo(RE)

Info:infocontea@yahoo.it
Sito web e Forum:http://www.lacontea.cjb.net/ (sito in costruzione)
Avatar utente
Grindall di Targos
 
Messaggi: 0
Iscritto il: gio dic 16, 2004 5:16 pm
Località: Reggiolo(RE)

Messaggioda ator » sab ott 15, 2005 11:01 am

Va benissimo così Grindall, la sezione è quella giusta!

Quanto alla probabilità di contaminazione per gli incantatori, in linea di principio non dovrebbero effettuare alcun check se non ricorressero MAI ai propri incantesimi, ma di fatto ci rendiamo conto tutti che per i personaggi - specie quelli giocanti - questo è assolutamente impensabile/impossibile.

La discussione potrebbe spingersi oltre (e lo farà, se ci incontreremo a Lucca! [;)]), portando anche a sfumature diverse a seconda che si parli di incantatori spontanei e non, ma rimanendo alle regole il criterio è quello sopra esposto.

Prossima domanda, preeego! [:D]

Alessandro Santori / R'DICE Games Development
ator
 
Messaggi: 0
Iscritto il: mer feb 16, 2005 1:37 am

Messaggioda Grindall di Targos » sab ott 15, 2005 11:24 am

<blockquote id="quote"><font size="1" face="Verdana, Arial, Helvetica" id="quote">quote:<hr height="1" noshade id="quote"><i>Originally posted by ator</i>
La discussione potrebbe spingersi oltre (e lo farà, se ci incontreremo a Lucca! [;)]), portando anche a sfumature diverse a seconda che si parli di incantatori spontanei e non, ma rimanendo alle regole il criterio è quello sopra esposto.
<hr height="1" noshade id="quote"></font id="quote"></blockquote id="quote">

Certo che ci incontreremo a Lucca![;)]

Quindi il principio generale è quello esposto,ma mi stai dicendo che sono in cantiere altre opzioni per future pubblicazioni.[;)][:)][8D]
In ogni caso approfondiremo la questione anche faccia a faccia e non attraverso queste pagine virtuali.

GRAZIE MILLE![^]

EDIT

Aggiorno il topic con nuove domande:

-il Talento di Gruppo ANELLO DEL MAGO deve essere preso anche dall'incantatore impegnato nella manovra?

-non vi sembra che le Arti Marziali abbiamo troppi(e troppo differenti)prerequisiti per essere utilizzate?

Grazie ancora.[;)]

Mattia Davolio
Presidente dell'Associazione Ludica-Culturale
"LA CONTEA"-Reggiolo(RE)

Info:infocontea@yahoo.it
Sito web e Forum:http://www.lacontea.cjb.net/ (sito in costruzione)
Avatar utente
Grindall di Targos
 
Messaggi: 0
Iscritto il: gio dic 16, 2004 5:16 pm
Località: Reggiolo(RE)

Messaggioda Lucio Borgia » mar ott 18, 2005 7:16 pm

No, in quanto prende sì parte alla manovra ma in posizione "passiva", e non è certo lui che deve disporre del prerequisito Riflessi in Combattimento per sfruttare gli AdO contro gli aggressori (per questo non si sono indicati 5 soggetti ma 4+l'incantatore).

Le arti marziali sono volutamente difficili da acquisire [:)], anche perché molte hanno come prerequisito Talenti come Colpo Senz'armi Migliorato o Lottare Migliorato, tutti ottenibili facilmente dai monaci (per fare un esempio) o dai guerrieri (che dovrebbero comunque sacrificare buona parte dei loro Talenti bonus per padroneggiare quello stile).

Se ci pensi, padroneggiare un'arte marziale a livelli ottimi è una cosa che richiede esperienza, dedizione, una buona dose di attitudine ed esercizio fisico oltre alla più rigida delle discipline.
Inoltre, rendere l'accesso a queste categorie di lotta troppo agevole avrebbe determinato un proliferare eccessivo di combattenti pieni di stili ed arti marziali.

__________________________________________________
<i>"Modrons ain't all metal boxes with no emotions!"</i> MODRIAN

Immagine

Fabio Passamonti / R'DICE Games Development
Avatar utente
Lucio Borgia
 
Messaggi: 0
Iscritto il: ven mar 04, 2005 11:21 am

Messaggioda Grindall di Targos » mar ott 18, 2005 7:41 pm

<blockquote id="quote"><font size="1" face="Verdana, Arial, Helvetica" id="quote">quote:<hr height="1" noshade id="quote"><i>Originally posted by Lucio Borgia</i>
Se ci pensi, padroneggiare un'arte marziale a livelli ottimi è una cosa che richiede esperienza, dedizione, una buona dose di attitudine ed esercizio fisico oltre alla più rigida delle discipline.
Inoltre, rendere l'accesso a queste categorie di lotta troppo agevole avrebbe determinato un proliferare eccessivo di combattenti pieni di stili ed arti marziali.
<hr height="1" noshade id="quote"></font id="quote"></blockquote id="quote">

Tutti motivi strettamente narrativi in pieno stile Methyrfall.[;)][^]
Sono d'accordissimo!!!

Grazie di tutto![:)]

Mattia Davolio
Presidente dell'Associazione Ludica-Culturale
"LA CONTEA"-Reggiolo(RE)

Info:infocontea@yahoo.it
Sito web e Forum:http://www.lacontea.cjb.net/ (sito in costruzione)
Avatar utente
Grindall di Targos
 
Messaggi: 0
Iscritto il: gio dic 16, 2004 5:16 pm
Località: Reggiolo(RE)

Messaggioda ator » mar ott 18, 2005 7:56 pm

Inoltre, per l'attento bilanciamento delle arti marziali, si è fatto riferimento al modo in cui altre pubblicazioni ufficiali (es.: Dragon Magazine) hanno affrontato la questione arti marziali in ambiente d20. Noi abbiamo selezionato un meccanismo differenziato e peculiare, ma non abbiamo trasceso quei criteri di massima già proposti da editori più illustri di noi!

Alessandro Santori / R'DICE Games Development
ator
 
Messaggi: 0
Iscritto il: mer feb 16, 2005 1:37 am

Messaggioda Bob » gio dic 01, 2005 1:55 pm

Sicuramente la mia è una domanda stupida, ma immagino che essendo gli usufruitori dello psionicismo al pari degli stregoni, debbano anch'essi effettuare dei test di contaminazione annuali come i propri colleghi "arcani" e "divini", giusto?

Un'ulteriore considerazione. Paladini e Ranger lanciano incantesimi divini alla metà del loro livello (mi sembra). Quando effettuano il check di contaminazione il loro livello di probabilità effettivo di beccarsi un livello di contaminazione è dimezzato? oppure si conta il livello reale del personaggio (anche se da quello che penso no, dal momento che più è forte l'influsso del methyrdom dentro di te e più è probabile restarci "scottati").

"Il sindaco Quimby è favorevole alle carceri con le porte girevoli - Il sindaco Quimby ha scarcerato un pericoloso criminale come Telespalla Bob - Votate Telespalla Bob"
Bob
 
Messaggi: 0
Iscritto il: ven set 09, 2005 9:30 am
Località: Italy

Messaggioda Etienne De Crunayere » ven dic 02, 2005 8:46 pm

<blockquote id="quote"><font size="1" face="Verdana, Arial, Helvetica" id="quote">quote:<hr height="1" noshade id="quote"><i>Originally posted by Lucio Borgia</i>
Se ci pensi, padroneggiare un'arte marziale a livelli ottimi è una cosa che richiede esperienza, dedizione, una buona dose di attitudine ed esercizio fisico oltre alla più rigida delle discipline.
<hr height="1" noshade id="quote"></font id="quote"></blockquote id="quote">

stramegaquoto [:x)] (chissà perchè? :D)

Vabbè, poi se sei un combattente geniale [;)], abile con spada e frusta, la cui bellezza è seconda soltanto alla sua intelligenza [8~2], ed hai anche la fortuna di chiamarti Etienne de Crunaeyere *porta le mani ai fianchi, gonfiando i pettorali, cosicchè il torace aumenti di due taglie [88]* beh, in quel caso te ne infischi delle arti marziali poichè non esiste un guerriero più forte o valoroso di te [(#)]

Si.. certamente è un bel ferro quello che ti porti dietro, ma assaggia questo autentico acciaio Nilmasiano!
Avatar utente
Etienne De Crunayere
 
Messaggi: 0
Iscritto il: mar ott 04, 2005 4:39 pm
Località: Italy

Messaggioda ator » sab dic 03, 2005 11:32 am

Manuale di Ambientazione, Capitolo 2, Contaminazione (pag. 50):

La Nota ** sotto la tabella delle cause di contaminazione spiega come calcolare il "livello in una classe di incantatore" e recita: "I livelli da ardito, ranger e paladino si conteggiano solo dal 4° in su e divisi per due, approssimati per difetto".

Sempre a disposizione! [;)]

Alessandro Santori / R'DICE Games Development
ator
 
Messaggi: 0
Iscritto il: mer feb 16, 2005 1:37 am

Messaggioda Gawen di Kinner » sab dic 03, 2005 3:00 pm

Etienne...Etienne...Sei stato "CORROTTO" dal Lato Oscuro della Forza...anzi del Flusso! TE STESSO!!! Ogni volta che si tratta di pavoneggiarsi è il primo a partire! [:D][:p] Però in fondo gli voglio bene, aldilà delle incomprensioni, aldilà di tutto resti pur sempre Etienne de Crunayere, e io ti voglio bene perchè...
Perchè...
PERCHE'ETIENNE...IO SONO TUO PADRE...[:D][:D][:D][:D]

O maladetto, o abominoso ordigno,
che fabricato nel tartareo fondo
fosti per man di Belzebú maligno
che ruinar per te disegnò il mondo,
all’inferno, onde uscisti, ti rasigno. –
Cosí dicendo, lo gittò in profondo.
[Orlando Furioso, Canto III]
Avatar utente
Gawen di Kinner
 
Messaggi: 0
Iscritto il: sab apr 09, 2005 8:57 pm
Località: Aldhéminath

Messaggioda gidan » mer lug 12, 2006 3:13 pm

Salve, dovrei cominciare tra poco una campagna e avrei bisogno di piccole delucidazioni, spero che questo sia il topic giusto altrimenti perdonatemi[:I]:

1) Le armi da fuoco sono in possesso solo dei fucilieri di tur?
2) Quale, tra le razze presenti di orchi, ha la maggior probabilità di "contenere" PNG buoni o neutrali?


Grazie in anticipo per le risposte
gidan
 
Messaggi: 0
Iscritto il: mer lug 12, 2006 3:08 pm

Messaggioda Lucio Borgia » gio lug 13, 2006 2:19 am

Ciao Gidan, innanzitutto benvenuto! [:)] Passiamo alle tue curiosità (non preoccuparti, non sei affatto fuori tema)

1) Il Regno di Tûr ha sviluppato (grazie anche ai finanziamenti dell'Oligarchia Drilipurtiana) le prime rudimentali armi da fuoco. Certamente si tratta di oggetti non comuni, ma si sono diffusi nel Kelyad orientale abbastanza da giustificare la loro presenza in mano a qualcuno. A titolo personale ti consiglio di limitarle ai soli PG (o PNG) che provengano dalla Lega delle Nazioni Veleggianti o - appunto - dal Regno di Tûr.
Per costi, danni e statistiche devi fare riferimento alla Guida del Dungeon Master; già solo il prezzo elevato sarà un deterrente bastevole a farti capire l'attenzione con cui dovresti introdurle nel gioco.

2) La razza degli orchi di Cyphelas è pienamente giocabile; ovviamente, la scelta più ovvia per un PG o PNG ricade sui Bromjaelland: sono l'etnia più numerosa, hanno avuto contatti più solidi con il continente e possiedono un patrimonio culturale e di tradizioni piuttosto complesso. La fierezza del popolo orchesco e la sua predisposizione alla guerra e alla violenza non precludono necessariamente la scelta di un PG con allineamento buono, tanto meno neutrale [;)]

Buon divertimento, e tiecci informati sugli sviluppi della tua campagna!

_______________________________________
Fabio Passamonti / R'DICE Games Development
Avatar utente
Lucio Borgia
 
Messaggi: 0
Iscritto il: ven mar 04, 2005 11:21 am

Messaggioda gidan » gio lug 13, 2006 3:58 pm

Ottimo grazie delle risposte, vi terrò informati sulle vicende della campagna che però non partirà prima di qualche settimana.

Grazie tante per le esaustive risposte e per il benvenuto [:D][;)]
gidan
 
Messaggi: 0
Iscritto il: mer lug 12, 2006 3:08 pm

Messaggioda Lucio Borgia » gio lug 13, 2006 5:49 pm

Di nulla, figurati. Il benvenuto è dovuto, le risposte idem (pacchetto completo prodotto e assistenza [:D]).
In questi giorni sono quasi tutti fermi, le vacanze estive sono un dramma per i gruppi di giocatori.

_______________________________________
Fabio Passamonti / R'DICE Games Development
Avatar utente
Lucio Borgia
 
Messaggi: 0
Iscritto il: ven mar 04, 2005 11:21 am


Torna a Methyrfall

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite

cron