[CAMPAGNA]Consigli per avventure su Cyphelas...

La prima, nuova ambientazione d20 creata interamente in Italia!

Messaggioda Lucio Borgia » mar gen 29, 2008 7:25 pm

Ti ringrazio di nuovo per i complimenti, mi fanno veramente molto piacere. Passo alle risposte:

"Fino ad ora, non mi è venuto in mente una motivazione coerente affinche Shen-tzu non uccida i PG alla fine dei 3 giorni."

I motivi potrebbero essere molteplici. Per prima cosa rifletti su questo: Shen-Tzu non è uno sciocco. I cadaveri di un gruppo di sconosciuti, che sono entrati in contatto con alcune organizzazioni cittadine e PNG di spicco possono rappresentare un serio problema o, nel migliore dei casi, un grosso grosso fastidio da giustificare. I PG possono servire al Serpente più da vivi che da morti, a meno che ovviamente non comincino a mettergli costantemente i bastoni tra le ruote. Inoltre, dimentichi che essi vengono da un altro Piano di esistenza, e ai suoi occhi sembrano una risorsa inestimabile da sfruttare (le sue spie potrebbero averlo informato delle loro indagini presso la Cartiera).
Ammesso che il Serpente voglia proprio eliminarli, non farebbe mai qualcosa di diretto, è troppo importante e vanitoso per esporsi direttamente.
Nello specifico, nella campagna da me organizzata, per liberarsi dei PG mise in atto un espediente terribile: dopo una serata di bagordi in una taverna, con alcolici e vettovaglie drogate, il party si svegliò (senza ricordare bene gli eventi della sera precedente) con delle prostitute morte nella stanza. Non solo gli avventurieri furono accusati di un crimine orribile, ma vennero rinchiusi dai monatti nel nosocomio criminale (vedi il Distretto esterno, col suo malsano tubercolosario) in attesa di giudizio, come la legge di Ledèm prescrive per tutti coloro che sono a rischio contagio da Bacio di Vesh. All'interno del lazzaretto, purtroppo per loro, uno dei cerusici (leggi: sadico torturatore) era al soldo dello Yuan-ti.
Il tutto solo per farti un esempio.

"Si potrebbe inscenare una morte della merce date le condizioni precarie nelle quali hanno dovuto soggiornare gli n'garai all'interno della caverna dei briganti. Shen-tzu potrebbe chiedere ad Ent ed Osvald di accertasi della verità, facendo un sopralluogo nella caverna scovata dal party, e confermare il decesso per morti naturali degli schiavi.
Potrebbe essere coerente?"


Con l'aiuto del loro amico chierico di Joelèt i PG potrebbero riuscire in questa impresa da ingannatori, perché no!?! :wink:

"E il malvagio mercante, come potrebbe pretendere la notizia della morte degli schiavi? Cadrebbe in preda all'ira e se la prenderebbe con i PG?"

Sicuro! Ma cinque cadaveri in più non gli restituirebbero i suoi schiavi no?

"Come inscenare la morte degli schiavi?"

ASSOLUTAMENTE convincendo Ent e Osvald, magari ponendoli sotto un effetto di charme o (meglio) suggestione. Che ne dici? Se i PG non ci arrivano potrebbe essere il loro amico a suggerirlo.

"Azione suicida del paladino e del monaco"

Devi convincerli che non hanno la possibilità e le risorse di confrontarsi con lui, se non rischiando di apparire loro stessi dei criminali. Il paladino e il monaco, per quanto ligi ai loro doveri, dovranno capire che è necessario raccoglie prove ben più consistenti di quelle ora nelle loro mani. Se si ostineranno a tutti i costi, invece, perseguendo i loro intenti punitivi, portali a scontrarsi duramente con assassini e agenti della compagnia. Se nonostante la batosta insisteranno per aggredire il mercante, ahimé, rischieranno seriamente di perdere la vita.
"Il valore è comune, ma le grandi anime sono rare" - Anonimo Ardito
Avatar utente
Lucio Borgia
 
Messaggi: 0
Iscritto il: ven mar 04, 2005 11:21 am

Messaggioda gas » mar gen 29, 2008 10:17 pm

Lucio Borgia ha scritto:Ti ringrazio di nuovo per i complimenti, mi fanno veramente molto piacere


Lucio i complimenti sono meritati, e i ringraziamenti per gli aiuti da te forniti doverosi.

Ho letto i tuoi consigli, e qualcosa ha già iniziato a balzarmi in mente.
Ora pero sono troppo stanco per ragionare e quindi rimanderò a domattina! :|

Grazie ancora.
Gas
Immagine Immagine
e^{i PI} + 1 = 0
Avatar utente
gas
Cucciolo di drago
 
Messaggi: 207
Iscritto il: lun mar 05, 2007 1:35 pm
Località: The Motherland - Bologna

Messaggioda gas » mar feb 05, 2008 3:05 pm

Espongo qui di seguito un breve riassunto della scorsa sessione di gioco.

I PG una volta a rifugio nel piccolo santuario di Ephitè hanno fatto conoscenza di Marcus, membro dei custodi della fenice, il quale ha rivelato loro il tranello nel quale sono cascati: egli afferma che il trattamento a loro riservato fa parte del modus operandi del mercante, ma quello che le ignare vittime non sanno è che il "sortilegio" elaborato da Shen-tzu ha un termine, e questo soggioga le proprie vittime proprio tenendole all'oscuro di ciò.

A questo punto il party conviene di concerto a Marcus, che l'ideale per cercare di salvare le proprie vite (e poi salvare le 5 persone al quale sono state legate...) è quello di far trapassare il termine imposto da Shen-tzu.
I PG elaborano il seguente piano: qualche membro della loro party si presenterà al cospetto del mercante e gli dirà che dopo estenuanti ricerche hanno trovato il rifugio dei banditi, ma che haimè questi sono riusciti a fuggire nel bosco limitrofo dove, a detta del ranger del gruppo, dovrebbe esserci un'altro rifugio (dato che ha trovato per terra numerose traccie di esseri umani andare, univocamente, verso quela direzione), aggiungendo che non sono state trovate merci di valore all'interno della caverna.

Per assicurarsi di non insospettire il proprietario dell'Ancora i Pg decidono di affidarsi ad un membro della compagnia delle lanterne d'ottone, che con le sue grandi doti recitative, dopo un intensa seduta di studio del personaggio (uno dei membri del party con simile stazza corporea) e una eccelsa seduta al trucco (e qualche segreto aiuto arcano ;) ), saprà gestire il dialogo con Shen-tzu ed evitare che lui capisca le intenzioni del party di raggirarlo.

Il party decide di recarsi da Shen-tzu poco prima dello scadere dell'ultimatum.

Il siparietto, dopo qualche attimo di titubanza (atto a far crescere la tensione...:) ) ha buon fine, e il mercante decide di mandare Ent e Osvald a fare un sopralluogo con i personaggi, aggiungendo che se stanno mentendo li ucciderà senza remora.

Nel mentre i restanti mebri del gruppo preparano un altro trucchetto nella foresta.
Creano delle finte tracce, ed in una piccola radura dispongono dei tronchi delle dimensioni di un corpo umano.
Il tutto porta via una giornata (le due vicende si sono svolte in contemporanea), e l'azione conta anche la presenza di Trevyn, il capomastro della compagnia delle lanterne d'ottone.

Quando la sera Ent, Osvald giungeranno ai piedi della foresta potranno appurare la presenza delle tracce.
Il resto del party, dopo essere venuto loro in contro, ha affermato di aver trovato in una radura poco distante uno spettacolo a dir poco agghiacciante: una ventina di corpi di poveri uomini di colore, riversi al suolo e privi di vita.
E' naturale che di conseguenza i due farabutti, furiosi da un lato e impauriti dall'altro (temendo le ire del loro capo...) si siano fiondati a vedere di cosa si trattasse.
Quello che i due hanno scoperto nient'altro è che il corpo del carico di N'garai ricercato da Shen-tzu, ma con addosso i sintomi di una malattia molto temuta a Ledem e dintorni in quanto a alta mortalità, facilità di contagio e breve periodo di incubazione.

I malviventi decidono quindi di tornare alla svelta dal loro padrone per inghiottire delle medicine e raccontare lui dell'incidente di percorso.

Tornati dentro le braccia del governatore, il membro delle lanterne d'ottone, ancora travestito, decide di attuare un piccolo diversivo che darà ai pg una possibilità di divincolarsi permanentemente dal giogo di Shen-tzu.
Avendo notato il mastodontico timore di Ent riguardo alla mortale malattia, decide di fingere un improvviso malore, esternando movenze e sintomi della malattia stessa.
I membri del party decidono di fermarsi a cercare di assisterlo, mentre Ent e Osvald, impauriti decidono di tagliare la corda, mettendosi al sicuro per poi a mente lucida decidere cosa raccontare a Shen-tzu.

I corpi dei malati a ledem durano poco: le numerose sentinelle dei mari provvedono ad avvisare i monatti affinche provvedano alla quarantena e l'eventuale cura dei moribondi.
Raccontato questo in maniera veloce ai pg, il membro della compagnia delle lanterne d'ottone, suggerisce di dare il colpo di grazia e suggellare la loro libertà in maniera definitiva con un'ulteriore semplice inganno.
questo dice di far correre dai due ladri i personaggi più carismatici del party e di raccontare ad Ent e Osvald che i restanti membri del gruppo hanno manifestato gli stessi sintomi e che hanno bisogno di aiuto: proprio mentre uno racconta questa cosa ai ladri, visibilmente shockati dalla notizia (ora hanno ancora più intenzione di recarsi all'ancora per ingerire qualche nauseabondo intruglio che li "curi" dall'ipotetico contagio :D ) notano il secondo membro del party fare movimenti strani indici del contagio.
La recitazione del PG non è per nulla eccelsa, ma oramai i due ceffi sono talmente terrorizzati che scappano via a gambe levate!

Il party trova rifugio presso il distretto sommerso.

I giorni passano e i PG si sentono finalmente al sicuro.
Giungono persino notizie dalla città in superficie: la spia all'interno dell'ancora e il maestrale avverte Marcus che Ent e Osvald sono stati molto convincenti con il loro padrone, che nonostante la prima infuriatura per aver perso centinaia di monete sonanti, ha trovato la storia coerente e se n'è fatto una ragione.

I PG sono creduti morti.

Inoltre la spia interna all'ancora avverte che un secondo carico di schiavi è arrivato in un magazzino del distretto delle banchine.
Purtroppo la tratativa di vendità è già andata a buon punto e il trasporto degli schiavi avverrà in un modo "sicuro".

I membri del party a questo punto si offrono di agire tempestivamente e cercare di liberare gli schiavi.

Intrufolatisi all'interno del magazzino, trovano Ent e Osvald e scoppia uno scontro, che finisce con la morte degli scagnozzi di shen-tzu.
Scesi al piano interrato del magazzino i PG troveranno delle celle vuote, e nel bel mezzo della stanza un grande essere fatto da pelli e parti di vari serpenti.
Dopo averlo abbattuto, uno dei PG noterà che una piccola vipera, dopo essere sgattaiolata via dalla carcassa del mostro, si è intrufolata in una cavità del muro che porta all'esterno.

E qui finisce la sessione.

Ent e Osvald sono stati messi a tacere definitivamente, ma Shen-tzu verra a conoscenza del fatto che i PG sono ancora in vita, dato che la viperà tornerà a far rapporto.
Gli schiavi sono purtroppo già stati venduti, ed infatti le celle sono vuote.

A questo punto i PG potranno decidere di cercare gli schiavi, ma le loro indagini non porterebbero a nulla.
Oltre che a questo, esponendosi alla luce del sole potrebbero essere riconosciuti da Shen-tzu, che cercherebbe di farli catturare per farci una "chiacchierata" (probabilmente prima di torturarli fino alla morte).
Incastrare shen-tzu alle autorità è pressochè impossibile.

Arrivati a questo punto ho qualche perplessitàinerente allo sviluppo della storia.
Farò capire ai PG che agire alla luce del sole non porta che a qualcosa di estremamente pericoloso, piuttosto che alla cattura del loro ( oramai ) acerrimo nemico.
Se vorranno smascherare le attività illecite del proprietario dell'ancora e il maestrale dovranno agire più politicamente, e trovare alleati tra le fila dei nemici pubblici (e non) del mercante.

Ma come fare?
Avete suggerimenti?

Aggiungo che tra i colloqui avvenuti tra Marcus (membro dei custodi) e i PG, questo ha messo bene in chiaro che Shen-tzu è un uomo politicamente molto potente. Ha rivelato loro che ha spie presso praticamente ogni corporazione, che gestisce affari e scambi di favori con una buona parte delle corporazioni e sta cercando di scalare delle posizioni nella compagnia Burmann per arrivarne a capo e sedere in seno al consiglio cittadino (questo me lo sono inventato, e spero che piaccia a lucio ;) ).

Vi ringrazio anticipatamente, e vi saluto!
(Torno a lavorare senno mi bastonano)
Ciao,
Gas
Immagine Immagine
e^{i PI} + 1 = 0
Avatar utente
gas
Cucciolo di drago
 
Messaggi: 207
Iscritto il: lun mar 05, 2007 1:35 pm
Località: The Motherland - Bologna

Messaggioda Lucio Borgia » mar feb 05, 2008 5:31 pm

La campagna ha assunto un tono a dir poco epico!!! (bellissimo il golem di pelli di serpenti!!! :wink:)

Come fare per smascherare le attività del viscido Shen-Tzu? Di certo non solo sventando alcune delle sue operazioni (aste degli schiavi, rapimenti, omicidi ecc.), ma anche iscrivendosi ad una Corporazione e scalandone i ranghi (con missioni secondarie).
Questo porterà indubbiamente la tua campagna verso la tipologia: "scontro tra organizzazioni", il che è fantastico, ma finirà per spingere i PG a considerare assolutamente secondaria la pista verso Dryviagant.

Perché non mettere il sale sulla coda al paladino, spiegandogli (e descrivendo accuratamente) come ad ogni giorno che passa egli senta affievolirsi sempre più il legame che lo unisce alla sua divinità patrona? Il migliore piano d'azione possibile è quello di rendere il Serpente inviso alle autorità e ai suoi contatti, magari rubando le mazzette destinate agli ufficiali, o intimidendoli al punto da spingerli a revocare il loro appoggio. Questo porterebbe senza dubbio Shen-Tzu ad esporsi e a fare dei passi falsi, o quantomeno a prendersi una "lunga vacanza" da Ledèm!
Che ne dici?
Vai così che sei una bomba!!!
"Il valore è comune, ma le grandi anime sono rare" - Anonimo Ardito
Avatar utente
Lucio Borgia
 
Messaggi: 0
Iscritto il: ven mar 04, 2005 11:21 am

Messaggioda gas » mer feb 06, 2008 10:08 am

Lucio Borgia ha scritto:La campagna ha assunto un tono a dir poco epico!!! (bellissimo il golem di pelli di serpenti!!! :wink:)


Si. (contento che il golem ti sia piaciuto, in questa maniera i PG si sono resi conto realmente contro cosa hanno a che fare! ;) )
Senza ombra di dubbio il rapporto tra il cattivone e i membri del party è diventato il fulcro di quest'avventura.
E' bello vedere come dei perfeti sconosciuti stiano minando la sicurezza economica e politica che il potente Shen-tzu ha guadagnato passo dopo passo, affare dopo affare, malefatta dopo malefatta.

Si, la campagna sta assumendo un tono epico, ma quello che mi fa riflettere e che il contesto nella quale si svolgono gli eventi non può che non portare a tali conseguenze.

Ne parlavo proprio l'altro giorno con un mio amico nonchè arbitro bolognese (no, non è vito...quel disgraziato devo ancora riuscere a beccarlo!).
La moltitudine di particolari e le sfaccettature che tu e ator avete dato a questa città (stesso discorso vale anche per Drilipurt e Orghun)rendono automatici una miriade di collegamenti; poco è lasciato al caso, e l'intreccio è davvero ottimo.
Più di una volta, mentre gioco, mi vengono automatici dei collegamenti a corporazioni o Personaggi non giocanti, e questo è raro!
Per sharn, tanto per fare un paragone, le cose non sono state cosi semplici e immediate, in quanto ad esempio, solo ben poche pagine sono dedicate alle organizzazioni, e quelle poche righe che ne occupano il manuale sono utilizzate più per indicare la Grr5 umana a guardia del capogilda che il resto. (per fare un esempio molto banale)
Per Artefici delle maree non è cosi:infatti sono convinto che sia un accessorio davvero fondamentale per ogni DM che voglia ambientare la propria campagna e non solo su Cyphelas.

Detto questo torno a parlare della mia campagna.

Lucio Borgia ha scritto:
Come fare per smascherare le attività del viscido Shen-Tzu? Di certo non solo sventando alcune delle sue operazioni (aste degli schiavi, rapimenti, omicidi ecc.), ma anche iscrivendosi ad una Corporazione e scalandone i ranghi (con missioni secondarie).
Questo porterà indubbiamente la tua campagna verso la tipologia: "scontro tra organizzazioni", il che è fantastico, ma finirà per spingere i PG a considerare assolutamente secondaria la pista verso Dryviagant.

Perché non mettere il sale sulla coda al paladino, spiegandogli (e descrivendo accuratamente) come ad ogni giorno che passa egli senta affievolirsi sempre più il legame che lo unisce alla sua divinità patrona? Il migliore piano d'azione possibile è quello di rendere il Serpente inviso alle autorità e ai suoi contatti, magari rubando le mazzette destinate agli ufficiali, o intimidendoli al punto da spingerli a revocare il loro appoggio. Questo porterebbe senza dubbio Shen-Tzu ad esporsi e a fare dei passi falsi, o quantomeno a prendersi una "lunga vacanza" da Ledèm!
Che ne dici?
Vai così che sei una bomba!!!


Oramai è palese che Shen-tzu conta su risorse che i PG non possono neanche lontanamente immaginare di avere.
In oltre egli è fortificato nella sede della sua "Ancora e il maestrale", e un attacco diretto è pura follia.
Darò ai PG due possibilità:
- Cercare di logorare le risorse e le influenze di shen-tzu, al fine di metterlo in gravi condizioni che lo porranno (come tu hai magistralmente sugerito) ad esporsi e fare passi falsi.
- Andare a Dryviagant per cercare informazioni presso il vecchio Maurgris.

Voglio proprio vedere come il paladino del gruppo reagirà. ( :twisted: )
Immagino che sarà combattuto tra il punire il malvagio mercante e ritrovare la strada di casa e della propria fede.

In tutta sincerità, non mi dispiace affatto che la campagna prenda una piega urbana di "lotte tra corporazioni".
Soprattutto quelle di ledem, sono affascinanti e piene di segreti(nel prossimo manuale però, mettetele lontano dagli occhi dei giocatori! mi è toccato fare degli specchietti da me anzichè mostrare loro il manuale!), quindi non posso che aspettarmi di vederne delle belle.

La decisione spetterà ai membri del party.

Concludo dicendo che fino ad ora, sono pienamente soddisfatto di come sta andando avanti la campagna (ti giuro che sta venendo fuori qualcosa di davvero carino!), e ancordipiù soddisfatto del prodotto che mi sta fornendo innumerevoli spunti e ore di divertimento! (quindi...andate avanti VOI così che siete una bomba!)
Per il momento lucio ti ringrazio.
A presto.
Gas
Immagine Immagine
e^{i PI} + 1 = 0
Avatar utente
gas
Cucciolo di drago
 
Messaggi: 207
Iscritto il: lun mar 05, 2007 1:35 pm
Località: The Motherland - Bologna

Messaggioda Samirah » mer mar 05, 2008 5:42 pm

Come promesso, ecco il link al PbF di MF, appena cominciato: http://www.dragonslair.it/forum/showthread.php?t=17027
Avatar utente
Samirah
 
Messaggi: 0
Iscritto il: sab nov 10, 2007 1:17 pm
Località: Castano Primo (MI)

Messaggioda Lucio Borgia » gio mar 06, 2008 2:37 pm

In bocca al lupo!!!
Piccolo spoiler: al link, se cercate bene, troverete anche un assaggio di colonna sonora, realizzata dal buon Hiade. Merita!!! :wink:
"Il valore è comune, ma le grandi anime sono rare" - Anonimo Ardito
Avatar utente
Lucio Borgia
 
Messaggi: 0
Iscritto il: ven mar 04, 2005 11:21 am

Precedente

Torna a Methyrfall

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite

cron