Qualche nota di editing

Inviato da Luke 
ATTENZIONE! Questo forum sostituisce il precedente, pertanto tutti gli utenti
sono pregati di registrarsi nuovamente qui
Il vecchio forum rimane, a scopo di sola consultazione, a questo indirizzo:
forum.raven-distribution.com/old/.
Re: Qualche nota di editing
25 luglio, 2014 [04:54]
Rorge: domanda due, secondo te sono nomi che dei grossi mutaforma potrebbero usare per chiamare i loro spiriti?
Re: Qualche nota di editing
25 luglio, 2014 [04:58]
Fammi pensare.....dunque partendo dal presupposto che sì sono dei grossi mutaforma , ma sono anche umani in teoria, non saprei come risponderti perchè non ho mai giocato nei panni di un lupo mannaro, non so come ragionano ecc...al contrario di vampiri....quindi non saprei essendo tabula rasa per me possono chiamarli in ogni modo te l'ho detto sono ignorante...
Re: Qualche nota di editing
25 luglio, 2014 [05:18]
Allora giusto per dirti:
Wyld/Viride è la forza della creazione, la natura incontaminata
Weaver/Vestitore è colui che porta ordine nel caos di Wyld/Virde. Da forma e ordine.
Wyrn/Vermine è la forza della distruzione e della corruzione, i vampi ad esempio sono creature del Wym in quanto non naturali e corrote ma al tempo steso seguono le leggi del Weaver perché impongono il controllo.

i lupi mannari sono i servitori del Wyld. Sapenjdo questo secondo te questi nomi sono adeguati?

Scusa se ti uso come campione ma non è che ci siano altre persone qui a parlarne.
Re: Qualche nota di editing
25 luglio, 2014 [06:34]
Allora a mio avviso Viride ci sta, wyrm forse l'avrei lasciato wyrm...e per Vestitore beh ci può stare... sempre parlando da profano
Re: Qualche nota di editing
25 luglio, 2014 [06:35]
Ma posso farti una domanda? come facevi a sapere che erano tradotti così se il manuale non è ancora uscito?
Re: Qualche nota di editing
25 luglio, 2014 [08:11]
Lo hanno scritto sulla pagina facebook.
Re: Qualche nota di editing
26 luglio, 2014 [01:45]
Rispondo al simpaticissimo pet.

Caro PET i commentucci sull'italiano tienili per te, che di errori grammaticali nella versione italiana di vampiri ce ne sono a pacchi.
Quindi a differenza di me, che tra l'ora tarda e l'impeto nello scrivere posso anche scrivere a culo, direi che te al contrario sei pagato per fare il "tuo lavoro" e fidati che non lo fai bene!

Poi visto che ti piace fare commentini idioti, che ti rendono evidentemente felice e pimpante, ti dico che non sei buono neanche a leggere quello che scriviamo, forse perchè troppo intento a giustificare un lavoro che al momento sembra pessimo.
Ma ovviamente per te non è così, sei così pieno di sicurezze.... bah se preferisci convincerti di questo fai pure, ma almeno abbi la decenza di non essere arrogante e cafone.

Quà noi stiamo giudicando il tuo lavoro per un semplice motivo, che evidentemente ti sfugge, ovvero perchè lo abbiamo pagato!!!!!

Io se lavoro male me cacciano, e se sto capolavoro sarà na schifezza, la gente si terrà quello inglese, e Mage lo stamperete per voi e pochi altri.

Riferendoti a quello che ho scritto prima dici che non ho detto nulla di utile..... hai letto bene??? o vuoi solo continuare a difendere l'indifendibile? bah
Ho fatto esempi e proposto soluzioni, però ovviamente questo è il tuo lavoro, quindi come posso permettermi di criticarlo???
l'infallibile traduttore dell'anno XD

Fare lo struzzo non ve migliorerà le cose......
Poi dopo 1 anno per un manuale che per 1/3° è composto da immagini sentirti dire in tono fiero che questo è il tuo lavoro e non il nostro francamente mi fa pisciare sotto dalle risate XD
E che bei risultati....... e poi tutte le minchiate che ci avete propinato sui tempi di uscita? pure quello è professionale???
Vi giustificate per il ritardo, ma per le balle che giustificazione avete?

Kuro, a differenza mia, si mette con invidiabile pazienza a farvi esempi a darvi una diversa interpretazione della cosa.
Ma voi no, volete solo continuare questa ridicola farsa per difendere il vostro operato, sordi a qualsiasi consiglio.

Leggendo i vostri commenti, mooollto poco professionali e totalmente a senso unico, riesco a capire meglio il perchè siete riusciti a partorire VIRIDE VESTITORE e VERMINE....... e basta con la storia che vogliamo tutto in inglese...... prendete per il culo solo voi stessi.
Mi pare che sia io che Kuro vi abbiamo spiegato che alcuni termini, ovviamente diversi dai vostri, potevano starci, ma voi nulla stoici e fieri delle vostre scelte.
Su FB la gente è straincazzata verso di voi, tanto che, democraticamente, li censurate per non avere un ritorno negativo di immagine.
Quello che non sapete è che fuori ci sta un MONDO di giocatori che ha sborsato 100€ e che bestemmia a tutto spiano.

Se il vostro obbiettivo sono solo i giocatori neofiti spero per voi nel loro entusiasmo..... nel mente i vecchi urlano allo schifo.

Quà noi semo 2 gatti in croce a fa commenti, pensate che ci siamo solo noi 2 ad essere contrariati??

Come si dice il tempo vedremo a chi darà ragione, di fondo se darà ragione a noi, voi sarete responsabili di una vera cacata, e tanti cari saluti al discorso" è il mio lavoro e so io come farlo" XD

Pet un consiglio cambia lavoro , questo te riesce male ù_ù
Pet
Re: Qualche nota di editing
28 luglio, 2014 [02:43]
Jester78 Scritto:
-------------------------------------------------------
> Rispondo al simpaticissimo pet.


Sei tu che sei partito con sparate a caso, sorry. Comportati educatamente e avrai risposte educate parimenti.


> Caro PET i commentucci sull'italiano tienili per
> te, che di errori grammaticali nella versione
> italiana di vampiri ce ne sono a pacchi.

Ma davvero? Elencameli per favore, sono ansioso di leggerli.


> Quindi a differenza di me, che tra l'ora tarda e
> l'impeto nello scrivere posso anche scrivere a
> culo, direi che te al contrario sei pagato per
> fare il "tuo lavoro" e fidati che non lo fai
> bene!

"Non lo faccio bene" secondo chi? Secondo un gruppo di giocatori affezionati all'inglese?

E inoltre "sono pagato" è una parola grossa. Cerco di guadagnare facendo bene un lavoro per tutti, come già scritto più volte qui, se solo avessi letto.


> Poi visto che ti piace fare commentini idioti, che
> ti rendono evidentemente felice e pimpante, ti
> dico che non sei buono neanche a leggere quello
> che scriviamo, forse perchè troppo intento a
> giustificare un lavoro che al momento sembra
> pessimo.

Non giustifico nulla.

Tu sai cosa sia una traduzione buona da una "pessima"?
Sei un esperto traduttore? Hai anni di esperienza? Sei un conoscitore fine della lingua italiana e inglese?

Perdonami, ma direi proprio di no. Quindi tu fai il tuo lavoro, qualunque esso sia, e io faccio il mio che fino ad ora ha avuto i plausi di tutti, e come già detto, le tue recriminazioni sono quelle dei giocatori che da 20 anni fanno uso degli stessi termini.

Qual'è il problema? Gioca in inglese se non gradisci, ma non venire qui a tormentarci, grazie.


> Ma ovviamente per te non è così, sei così pieno
> di sicurezze.... bah se preferisci convincerti di
> questo fai pure, ma almeno abbi la decenza di non
> essere arrogante e cafone.

Come già detto, comportati da persona civile, avrai risposte civili, e anche in questo tuo messaggio, direi che non ci siamo proprio.


> Quà noi stiamo giudicando il tuo lavoro per un
> semplice motivo, che evidentemente ti sfugge,
> ovvero perchè lo abbiamo pagato!!!!!

No.

Tu hai pagato un preordine. Non ti sta bene? Chiedi il rimborso che abbiamo offerto MESI fa.

Non c'è modo di ricattare semplicemente perché avendo già pagato ritenete di avere potere decisionale sulle traduzioni di, guarda caso, una traduzione.

Potete cercare di ottenere accoliti per la vostra crociata su internet quanto volete, il meglio che otterrete è che non esca più niente per il Mondo di Tenebra, quindi fate pure, è una scelta vostra.


> Io se lavoro male me cacciano, e se sto capolavoro
> sarà na schifezza, la gente si terrà quello
> inglese, e Mage lo stamperete per voi e pochi
> altri.
>

Io dico che ne stamperemo ancora più di Licantropi, ma qui abbiamo un esperto del mercato vedo.

Sai forse quante copie si vendono? Sai forse quanto ci si guadagna?

No, quindi lascia il nostro lavoro a noi grazie.

> Riferendoti a quello che ho scritto prima dici che
> non ho detto nulla di utile..... hai letto bene???
> o vuoi solo continuare a difendere
> l'indifendibile? bah
> Ho fatto esempi e proposto soluzioni, però
> ovviamente questo è il tuo lavoro, quindi come
> posso permettermi di criticarlo???
> l'infallibile traduttore dell'anno XD

"Difendere l'indifendibile"? Sempre secondo il tuo punto di vista. E scrivere che ci sono milioni di persone che ti danno man forte, non ti renderà più credibile.

Non hai fatto esempi e proposto soluzioni se non "lasciatelo come era prima". Peccato che questo nelle traduzioni non accada, e ho fatto molti esempi _concreti_ su come questo sia fattibile o meno, esempi che mi pare palese tu non abbia letto.

Critichi sempre che io non legga, ma mi pare esattamente au contraire.

> Fare lo struzzo non ve migliorerà le cose......

Guarda, non c'è problema. Noi facciamo il nostro lavoro, voi non lo volete, chiedete il rimborso e ognuno per la sua strada, tu felice con i termini inglesi, noi con le nostre vendite, è semplice no?


> Poi dopo 1 anno per un manuale che per 1/3° è
> composto da immagini sentirti dire in tono fiero
> che questo è il tuo lavoro e non il nostro
> francamente mi fa pisciare sotto dalle risate XD
> E che bei risultati....... e poi tutte le
> minchiate che ci avete propinato sui tempi di
> uscita? pure quello è professionale???
> Vi giustificate per il ritardo, ma per le balle
> che giustificazione avete?

Balle? Quali balle?

Abbiamo dato volta per volta gli aggiornamenti visto che _a tutti i costi_ volevate che dessimo delle date _quando non c'erano_ per motivi chiaramente esposti.

Ma non c'è peggior sordo.

> Kuro, a differenza mia, si mette con invidiabile
> pazienza a farvi esempi a darvi una diversa
> interpretazione della cosa.
> Ma voi no, volete solo continuare questa ridicola
> farsa per difendere il vostro operato, sordi a
> qualsiasi consiglio.

I consigli di esperti del settore li abbiamo e li abbiamo seguiti in molta parte.

I tuoi "consigli" sono solo un battere di piedi per terra di chi vuole un manuale ibrido. Lascia stare, non puoi averlo, così come non possiamo averlo noi, amen, mettiti il cuore in pace.


> Leggendo i vostri commenti, mooollto poco
> professionali e totalmente a senso unico, riesco
> a capire meglio il perchè siete riusciti a
> partorire VIRIDE VESTITORE e VERMINE....... e
> basta con la storia che vogliamo tutto in
> inglese...... prendete per il culo solo voi
> stessi.

Non sai di che parli, ma internet ti dà la possibilità di farlo, ok, però adesso che lo hai fatto, stop. Non c'è altro da dire. Non ti piacciono i termini che sono l'unica traduzione sensata di termini intraducibili, bene.

Però lo hai detto una volta, due volte tre volte, chiedi il rimborso e vai per la tua strada.

> Mi pare che sia io che Kuro vi abbiamo spiegato
> che alcuni termini, ovviamente diversi dai vostri,
> potevano starci, ma voi nulla stoici e fieri delle
> vostre scelte.
> Su FB la gente è straincazzata verso di voi,
> tanto che, democraticamente, li censurate per non
> avere un ritorno negativo di immagine.
> Quello che non sapete è che fuori ci sta un MONDO
> di giocatori che ha sborsato 100€ e che
> bestemmia a tutto spiano.

FB non è sintomo di niente. E' solo la valvola di sfogo di tutti coloro che pensano di avere un'opinione che verrà sentita da tutti e invece è sintomo di un gruppo di pochi amici che chiaramente sono concordi.

E se rivuoi i tuoi 100 Euro te li faccio avere in giornata, per cui puoi anche smetterla di lamentartene. Cosa pensi, che non mi mandino e non mi riferiscano ogni commento che appare da qualche parte? Sei un po' ingenuo temo.

> Se il vostro obbiettivo sono solo i giocatori
> neofiti spero per voi nel loro entusiasmo.....
> nel mente i vecchi urlano allo schifo.

Bene cari vecchi giocatori, allora siate lieti di tenervi i vostri manuali in inglese.

Come già detto, queste scene di isteria (sì, isteria perché non c'è altro modo per definire il tuo comportamento) sono sinceramente assurde, e si sono viste _ad ogni traduzione di prodotto da tempo in lingua inglese_.

Quindi, niente di nuovo sul fronte occidentale.

> Come si dice il tempo vedremo a chi darà ragione,
> di fondo se darà ragione a noi, voi sarete
> responsabili di una vera cacata, e tanti cari
> saluti al discorso" è il mio lavoro e so io come
> farlo" XD

Bene, sarai contento dunque che dopo non uscirà nulla per il Mondo di Tenebra, ma tranquillo, contenti voi pochi, contenti tutti no? A posto.


> Pet un consiglio cambia lavoro , questo te riesce
> male ù_ù

Sarei curioso di sapere il tuo e se io lo criticassi senza conoscere una beneamata mazza di come funziona. Ah ma tu sei un vero esperto.

Il mio lavoro lo faccio con soddisfazione e con premi ed elogi oramai da 20 anni. Tu continua pure a fare il tuo che al mio ci penso io, grazie.

Ora se hai finito con le sparate vatti a sfogare in palestra, noi siamo qui per lavorare e non per fare da punching-ball alle frustrazioni o essere usati come sfogo per chi ha tempo da perdere.

Saluti,

R
Re: Qualche nota di editing
28 luglio, 2014 [09:23]
Mah.... per come la vedo io quà l'isterico è uno solo e non sono io ù_ù
Ti posso dire che sono amareggiato e questo perchè non concordo con le vostre scelte.
Se non erro è un paese libero, quindi esprimo "liberamente" il mio punto di vista.
Potrà anche non piacerti, ma è così! e non puoi farci molto, come del resto io non posso cambiare quello che avete fatto e che personalmente trovo una bruttura senza senso.
A parer mio non sei una di quelle persone aperte al dialogo, anzi tendi a difenderti aggredendo.
Questo non da modo ne a te ne a noi di confrontarci e arricchirci l'uno con l'altro.
Capito questo, non mi metto a fare commenti punto per punto, come piace fare a te.
Mi limito solo ad esprimere il mio disappunto, come del resto fai anche te.
Però tra di noi ci sta una sostanziale differenza.
Te fornisci a me un prodotto ed in cambio io ti corrispondo una somma in denaro, che a sua volta è derivante da un lavoro che mi è costato tempo e fatica.
Quà veniamo ad un vecchio detto :" lavoro,guadagno,pago, pretendo".

In sostanza io manifesto a te il mio lecito disappunto.
E non importa se questo mio giudizio negativo è supportato da una o mille persone, resta sempre un giudizio lecito per un pagamento fatto un anno fa a cui non è stato corrisposto nulla.

Quà non è una questione di rimborsi ma di come è stata gestita la cosa.
Ovviamente male, ma questo lo dite anche voi nella lettera di scuse, quindi direi che è un fatto ormai assodato.
Quindi mi chiedo perchè non confrontarsi?
Al giorno d'oggi ci sono degli strumenti come i Social, che possono essere usati per produrre qualcosa che soddisfi molti più clienti. In fondo non dovrebbe essere questo il vostro obbiettivo?

Io personalmente non capisco la chiusura mentale per principio, quindi forzo la mano, e divento poco diplomatico.

Ma vorrei che per un attimo ti mettessi nei miei panni, anche se so che la vedi diversamente.
Io ho aspettato molto questo manuale, e molto non è riferito solo ai 10 mesi di ritardo, ma da quando werewolf è diventata una mia esperienza di gioco. Quindi non si parla di soldi, ma quasi di un emozione o se preferisci un sentimento.
Quei termini che tanto ci accusi di volere a tutti i costi, ci hanno accompagnato per tanti anni, ed è chiaro che un po ti restano dentro.
Preso atto che vanno tradotti (anche se la cosa non mi convince) non dico di no a priori perchè li voglio in inglese, ma almeno riportati fedelmente al loro contesto originale si.

Come già detto da altri, io Tessitore lo avrei accettato, Selvaggio anche, sul terzo so solo che non mi piace minimamente Vermine.
Quindi come vedi non sono contrario ad una traduzione spartana, ma almeno mi concedi di non essere d'accordo con la vostra scelta?
La cosa che mi fa stranire è che a mio avviso avete stravolto o indebolito il concetto di quelle forze, e mi preoccupa non poco, quello che leggerò quando avrò per le mani il manuale.
Assodato che per te è un ottimo lavoro, capisci che il tuo punto di vista non deve essere per forza corretto?
Magari potrebbe anche esserlo, ma darlo per scontato solo perchè fai il traduttore mi sembra un po presuntuoso, e non lo dico come offesa, ma per farti capire che l'inglese non è atlantideo, ma solo una lingua che bene o male è compresa da molti giocatori, e quindi, traduttore o no l'interpretazione che posso dare io è valida tanto quanto la tua.

Anche se ormai è chiaro che non siete intenzionati a farlo, la mia voleva essere solo una proposta per migliorare quel lavoro che tanto ci avete decantato. Sarò ingenuo ma visto che non siete andati ancora in stampa pensavo che avreste potuto considerare anche il punto di vista ti tutti quelli che ci giocano da anni, cosa che a mio parere vi avrebbe fatto guadagnare punti.

Vorrei farvi solo capire che le lamentele che alcuni di noi vi fanno, non sono finalizzate alla mera polemica ma al contrario vogliono essere sinceramente propositive al fine di migliorare un prodotto caro a tutti noi.
Certo potete ignorarle e fregarvene, ma mi chiedo solo se non si possa agire diversamente per il bene di tutti.

un saluto
Re: Qualche nota di editing
28 luglio, 2014 [09:58]
Ciao Jester, ti faccio solo un commento brevissimo: non da editore di GdR come può essere il Pet, ma da semplice entusiasta di GdR come sono da quando avevo 12 anni. E' un commento personalissimo, come lo sono i tuoi, per cui va preso come i tuoi, ovvero un'opinione personale.

Il giorno in cui avrò tra le mani un manuale di GdR frutto di, come dici tu, "uno strumento come i Social", lo cestinerò nel primo bidone dell'umido che mi capiterà a tiro.
Sono sicuro che, prima o poi, verrà il giorno in cui la peste dell'ignoranza da Facebook attecchirà anche nell'editoria da GdR, come sta arrivando dappertutto.
Ma, come direbbe Aragorn davanti al Cancello Nero: non è questo il giorno ... per fortuna smiling smiley

Tutto qui, un saluto.
Re: Qualche nota di editing
28 luglio, 2014 [10:55]
Forse mi hai frainteso ù_ù

Io intendo un possibile sguardo al Social, non come strumento unico, ma come una finestra a vostra disposizione, un mezzo.
Per capirci, tu puoi avere una tua idea su come tradurre una cosa, e ok, tanto alla fine decidi te se adottarla o no, giusto?
Ma sentire più di una campana apre sicuramente gli orizzonti e non costa nulla.

Te dici di essere un appassionato di gdr fin dai 12 anni, bello e anche io ho iniziato da ragazzino, e bada che ho 36 anni, non sono un pupetto.
E nei social di questo tipo, soprattutto se mirato alla W.W. che di base tende ad affascinare i più grandicelli, sicuramente troverai gente come me o te, appassionati e entusiasti.
Non siamo mostri, e un opinione in più non fa male a nessuno.
Voglio dire il manuale non è un romanzo letterario originale. Lo conoscono in molti e anche se non lo conosci sapere delle cose in anticipo non ti rovina nulla.... è un manuale alla fine.
Non dico per tutto ma per le cose principali chiedere non danneggia nessuno, semmai coinvolge e rende più mirato il prodotto.
Parliamoci francamente, mai sentito di grandi case che chiedono ai consumatori idee per spot gadget e simili ?
Eddai lo fanno un sacco di marchi grossi e piccoli. Non so se ti ricordi, ma persino T.R.E. la tv che ci mandava i catoni animati, fece un bando per scegliere lo slogan tramite i propri ascoltatori winking smiley Venne furi una cosa come "T.R.E.la TV per tutti e 3" Ora sarà na cazzata ma io ancora me la ricordo sta cosa smiling smiley
Personalmente le opinioni di chi condivide le le nostre stesse passioni sono oro, se sai come usarlo winking smiley
Re: Qualche nota di editing
29 luglio, 2014 [02:40]


Giusto per fa capire perché vestitore è in adatto. Weaver è un ragno. Lo dimostra questa bellissima rappresntazione della Triat. E' nel manuale in mio possesso inglese.

Poi il book of weaver mostra una splendida copertina ragnesca [www.ebay.com]

ed infine i glifi con cui weaver viene indicata


8 artigliate come le zampe di un ragno che si intrecciano in una maglia.

Ma Vestitore è andatto per il tessitore.
Re: Qualche nota di editing
29 luglio, 2014 [07:26]
Scusate se vado off topic:
Il fatto che chi ha rifatto le grafiche del forum dovrebbe sistemare i quote e anche tanta altra bella roba perchè nn si capisce una mazza. grinning smiley

Poi magari per chi si occupa della produzione dei manuali potrebbe fare un salto nella sezione vampiri e rispondere alla mia domanda... smiling smiley
Grazie.

Per quanto riguarda licantropi, ormai è chiaro che la traduzione genererà parecchie polemiche quando uscirà e verrà letta dai fans della vecchia guarda. smiling smiley
Re: Qualche nota di editing
29 luglio, 2014 [10:11]
Secondo me si sta esagerando personalmente sono molto contento che in italia tornino i giochi su ondo di tenebra e spero che faranno uscire molti manuali chi non li vuole non li compri non siete mica obbligati
Re: Qualche nota di editing
29 luglio, 2014 [01:03]
Si Rogue tutti siamo contenti, ma ci sta molta differenza fra un prodotto uscito bene ed uno uscito male.
Prendi qualcosa a cui tieni particolarmente, che ne so, un libro un film o altro.
Prova ad immaginare di averlo aspettato per ANNI, perchè molti di noi aspettavano da anni una traduzione di werewolf, e poi quando esce, dopo ulteriore ritardo, ti accorgi che il senso di quello che ci sta scritto è stato distorto.

Voglio dire, magari te non lo conosci a fondo, ma per darti un idea.
Hai visto la foto che ha postato Kuro? ecco il weaver è rappresentato sia nei concetti che nelle illustrazioni come un ragno.
Ora secondo te, quando vai a leggere un testo che parla del VESTITORE, ed è associato a ragni ragnatele e al controllo, ci vedresti un collegamento? io no. Se invece a quelle imm fosse associato il termine Tessitore?
Rogue, questo è solo un esempio, ma prova a pensare che in questo manuale il concetto dei nomi collegati ai significati è semplicemente tutto. Se vuoi molto del mondo del mondo di werewolf vuole essere evocativo, e francamente quà di evocativo ci sono solo i bestemmioni ù_ù
Pensi di essere l'unica ad essersi rotta di aspettare sto manuale? penso che chiunque ti direbbe che prima arriva meglio è, ma così francamente.....
Proviamo a fare un salto nel futuro, fra 4 mesi (e mi sento ottimista) avrai il tuo manuale.
Leggendolo ti troverai ad essere confusa e disorientata dal significato di alcune cose, come l'esempio di sopra, solo che non avendo letto quello inglese non potrai fare i giusti collegamenti, e parlando magari con uno che ha giocato all'originale ti renderai conto che è tutto sbagliato. Beh non te roderebbe?
Hai fra le mani qualcosa di fico ma per colpa della traduzione molto ostico e insensato.
Quindi magari arriva "PRIMA" ma se poi ti servirà chiedere aiuto a gente come noi per dargli un senso.... francamente non la vedo una buona soluzione.
Poi per carità, ognuno di noi ha soglie diverse di valutazione e aspettative, quindi se ti senti di spingere solo per un uscita "rapida" sei libera di farlo, ma cerca di capire anche noi, non stiamo protestando per una cosuccia.
Re: Qualche nota di editing
29 luglio, 2014 [02:52]
Sono una neofita, di conseguenza parlo a livello personale.
Partiamo dal presupposto che non sono assolutamente abituata alla lingua originale e posso affermare con sicurezza che Wyrm, Wyld e Weaver personalmente non mi evocano chissà quali immagini soprattutto se mi vengono proposte senza un contesto, sono solo parole vuote, come nello stesso piano Viride, Vermine e Vestitore, però se inserite nella cosmologia di Licantropi allora la questione è ben diversa. Per farvi capire meglio il mio punto di vista;

Viride: Non conoscevo questo termine e quando ho scoperto che significa Verde ho subito avuto l'associazione mentale con la Natura ed alle Forze Primordiali. Ovviamente a differenza di Wyld bisogna elaborarlo di più, rispetto al nome originale (Wild= Natura Selvaggia), proprio perché l'inglese è una lingua "povera".

Vermine: Anche questo nome è solo meno immediato perché, di primo impatto, mi ha fatto pensare ai vermi, insetti, parassiti,ecc... Se lo metto nel contesto degli spiriti mi evoca nella mente corruzione, decomposizione, deterioramento, putrefazione, disfacimento. Di conseguenza Oscurità, Tenebre e Distruzione.

Vestitore: Su questo nome la prima cosa che si pensa, senza un contesto di base, sia una figura che veste-ricopre-riveste però se, come per i precedenti nomi, si elabora con più attenzione posso pensare ad un sarto, cosa fa un sarto? Tesse e modella. Quindi anche in questo caso l'associazione la trovo e non mi sembra del tutto errata.

Tutto questo è solo per far capire come arrivano queste traduzioni ad una nuova giocatrice.
Credo che sia del tutto naturale che i "veterani" si trovino a disagio con questa traduzione perché, dopo anni ed anni di gioco, ci si è abituati a fare associazioni mentali completamente diverse ed una traduzione di questo genere può portare, credo, molta confusione.
Sono convinta che il grande disappunto sia dovuto più che altro dalla forzatura delle tre V (o W per la versione inglese) che poteva non essere indispensabile.

L'unico appunto che mi preme fare è che, nonostante sia una novellina, sono estremamente interessata all'Edizione Limitata (così com'è stato per Vampire) quindi non è del tutto corretto dire che quest'edizione sia d'interesse solo ai veterani, come diceva Kuro Ookami, in qualche post più addietro smiling smiley




Modificato 1 volte. Ultima modifica il giorno 29/07/2014 [02:54] a cura di SniperMaggot.
Re: Qualche nota di editing
29 luglio, 2014 [05:06]
Ciao Maggot
Forse la cosa non ti tocca più di tanto proprio perchè sei una neofita.
E se a te piacciono quei termini buon per te, ma.... chi sa, di cosa stiamo parlando li trova orribbbili e fuori contesto.
La Raven al momento cerca proprio questo tipo di supporto, come certamente saprai, quindi non mollare, hanno bisogno di te per sentirsi un tantinello apprezzati winking smiley
Re: Qualche nota di editing
29 luglio, 2014 [05:25]
Prima di apprezzare o disprezzare qualcosa preferisco avere sotto mano il manuale completo e valutarlo a tempo debito, stiamo parlando di più di 550 pagine, credo sia prematuro dare giudizi.
Comunque non ho scritto che quei particolari termini mi piacciano o meno, ho scritto che l'inadeguatezza che voi trovate a volte mi sembra un poco esagerata, però visto che sei più esperto hai scritto giusto.. non mi tocca ne comprendo di cosa sto parlando.




Modificato 3 volte. Ultima modifica il giorno 29/07/2014 [06:11] a cura di SniperMaggot.
Re: Qualche nota di editing
29 luglio, 2014 [09:11]
SniperMaggot: Personalmente il nome che veramente mi infastidisce è Vestitore perché secondo me è inadatto ad uno spirito che viene associato ai ragni. Un ragno tesse crea reti ma non veste. E il voler forzare le tre V secondo me è stato errato. Tu assoceresti ad un ragno la parola Vestitore? Immagina un gigantesco ragno cosmico lo vedi come un vestitore o un tessitore? La differenza è tutta li il vestitore non è per forza di cose un sarto, ma anche chi vende un vestito. Prendi ad esempio un negoziante che vende vestiti lui ti veste, Weaver però è chi crea non chi vende.
Re: Qualche nota di editing
29 luglio, 2014 [09:37]
La mia paura è che se hanno messo al posto di Tessitore, Vestitore, potrebbero aver di conseguenza alterato il tasto della traduzione, cosa che prego il cielo non sia avvenuta.
Mi spiego meglio,
Quando si parlerà del VESTITORE, come potranno dire che tesse le trame? poi uno si potrebbe chiedere, perchè se tesse non è un TESSITORE?
La paura mia è che anziché trovare la parola tessere troveremo quella di vestire le trame, cosa che avrebbe "terribilmente" senso se si usa quel termine........ O_O tanta paura.
Vi prego smentitemi ù_ù
Sono più di 500 pagine, cosa troveremo la???
Re: Qualche nota di editing
29 luglio, 2014 [10:02]
Kuro Ookami: Infatti Vestitore è il nome più difficile da accettare ed è innegabile che può essere un po' ambiguo. Ho dichiarato anch'io che la forzatura delle tre V poteva essere evitabile perché, a mio avviso, non necessaria però immagino che per una questione di "pignoleria" sia stato deciso comunque di optare per questa strada. Quello di cui sono convinta però è che il significato sarà comunque chiaro per i giocatori più datati ed i nuovi impareranno ad associarlo alla figura del ragno tessitore. Non sarà altrettanto immediato come nella versione originale però non credo che questa particolare traduzione porti un danno "fisico" alla struttura di gioco. Ripeto, tutto questo è solo il mio personale pensiero, preferisco comunque aspettare di avere il manuale completo per poter dare un giudizio oggettivo e soggettivo.
Re: Qualche nota di editing
30 luglio, 2014 [09:47]
Ciao Jester 78 innanzi tutto il mio nome è RORGE e sono un maschio XD.
Comunque è vero hai ragione io non riesco a capirvi perchè non conosco il gioco quindi non posso nemmeno entrare nel merito della discussione. Per quanto riguarda la rapida uscita è vero che ho spinto ma poi ho letto su FB la lettera di PET e in effetti mi sono sentito una merda...Infondo loro che convenienza hanno a continuare a posticipare l'uscita?
Quindi boh mi metto da parte e aspetto perchè sinceramente non mi sento di dare ragione nè a una ne all'altra parte
Re: Qualche nota di editing
30 luglio, 2014 [11:18]
Rorge, scusa per il malinteso winking smiley

Per quanto riguarda la lettera me ne dispiaccio, ma dopo 10 mesi per un prodotto pagato anticipatamente....... francamente non va bene.
Poi ogni mese ci dicevano che era in stampa, di non preoccuparci che il mese dopo sarebbe uscito, ecc. Non si fa così.
So che pare brutto, ma se hai problemi devi trovare una soluzione breve per sbloccare il problema, e non tamponare il tutto cojonando il cliente.
Questa non è professionalità ù_ù
Personalmente trovo anche bruttino usare i propri problemi di salute come scusa per una cosa che poteva essere gestita meglio.
Può anche sembrare duro come commento, ma il buonismo lascia il tempo che trova, soprattutto se presuppone un pagamento anticipato.
Lo avrei accettato per un ritardo di 1 o 2 mesi, ma no 10..... e chissà ancora per quanto, senza poi entrare nel merito della traduzione, che è meglio.

Tanto per parlare di una cosa personale.
4 anni fa mio Padre si è ammalato di cancro, 56 anni, sportivo, non beveva e non fumava.
Una botta assurda, tutti i giorni per un mese staccavo da lavoro e andavo la.
Avrei voluto prendermi le ferie, ma purtroppo in quel periodo avevano bisogno di me a lavoro.
Sono sicuro che usando come giustificazione, la malattia di mio Padre qualche giorno avrei potuto ottenerlo, ma facendo così li avrei costretti ad enormi problemi, che forse avrebbero potuto poi ritorcersi anche in un possibile licenziamento, quando non sei sotto contratto fisso può capitare.
Io mi feci forza e scelsi di non dire nulla a nessuno, e di gestire tutto senza vittimismo.
Tra lavoro e nottate all'ospedale ero uno straccio, ma ho tirato avanti.
Dopo un mese mio padre è morto
Era Sabato, Domenica il funerale, Lunedì ero sul posto di lavoro ù_ù
Non mi sono preso un giorno, non ho rotto le palle a nessuno, e tutto si è svolto professionalmente senza danni per il cliente o la società per cui lavoravo.
Ad oggi nel mio ufficio nessuno sa che 4 anni fa ho perso mio padre.

Questo solo per dire che io mai nella vita mi sarei sognato di giustificarmi così
Se sto male al punto di non poter gestire bene il mio lavoro, trovo al volo una soluzione e mando avanti il progetto, punto.
E non mi metto li a chiedere comprensione per una cosa che potevo gestire subito e meglio ù_ù
Re: Qualche nota di editing
30 luglio, 2014 [12:45]
Sniper Maggot: il fatto secondo me è che i veterani saranno obbligati dal gioco stesso a usare i nomi in inglese perché quelli italiani non rispettano la natura dello spirito stesso. Ovvero in werewolf il nome degli spiriti è fondamentale perché ricordano subito alla memoria il loro ruolo e il loro essere.
Viride tanto per dire non è un termine cosi noto al lettore medio e quindi non ha subito questo effetto evocativo. I lupi mannari di per se non sono aulici nei termini, ma diretti. Questo per dire che il termine ricercato a mio avviso è fuori luogo.
Vermine personalmente è l'unico che tollero un pochino anche se ad una mia amica ha ricordato un grosso lombricone e Wyrm è più vicino al serpente che nel mito nordico mangia Yggdrasil.
Perché wyrm prima di impazzire a causa del piano di Weaver era lo spirito che portava equilibrio tra Weaver e Wyld. Poi è impazzito ed è diventato la distruzione brutale delle cose la loro corruzione.

Io onestamente prenderò il manuale italiano lo leggerò e poi userò i nomi inglesi perché appunto i nomi italiani non rispecchiano l'animo del gioco.

Se quindi i nomi andavano tradotti Selvaggio Strisciante e Tessitore erano secondo me la scelta migliore e non si pò sentire un manuale italiano che si chiama il LIBRO DEL VERMINE o il LIBRO DEL VESTITORE il libro del VIRIDE poi fa ancor più ridere.
Re: Qualche nota di editing
30 luglio, 2014 [01:53]
Kuro Ookami: Oddio obbligati mi sembra un termine un po' forte, credo che dipenderà dall'adattamento di ogni giocatore più esperto. Comunque avendo letto i tuoi precedenti post posso capire il tuo punto di vista perché fai un ragionamento ad ampio spettro includendo non solo la traduzione fine a se stessa ed i significati ma coinvolgendo soprattutto la morfologia fisica di un licantropo, ecco da qui il perché del tuo contrariamento ai termini ricercati, è anche per una questione di "realismo" e...diciamo coerenza. Lo capisco e non nego che tu possa avere ragione, probabilmente il mio essere "nuova" mi fa essere più malleabile e meno esigente perché dovendo "imparare" da zero riuscirò (se non addirittura riesco già visto quanto se ne è parlato) ad usare le traduzioni che sono state fatte. Parlando di gusti prettamente personali, con l'eccezione di Tessitore, Selvaggio e Strisciante ad esempio non mi garbano per nulla. winking smiley Ma qui si cade sempre nella "trappola" dei gusti personali.
Voglio farti un'ulteriore esempio. Sono una fan dei film dello Studio Ghibli ed uno dei miei film preferiti è La Principessa Mononoke. L'ho visto ai suoi tempi con la traduzione italiana che è stata fatta e mi sono innamorata di questo film. Il mese scorso lo hanno riproposto nei cinema d'italia con un nuovo doppiaggio. So di per certo che i nuovi dialoghi sono stati riscritti per rendere con maggiore fedeltà l'originale. A questo punto dove voglio andare a parare? Che nonostante sia consce del fatto che il nuovo doppiaggio sia più corretto non mi piace per nulla. tongue sticking out smiley
Capisci cosa voglio dire?




Modificato 1 volte. Ultima modifica il giorno 30/07/2014 [02:37] a cura di SniperMaggot.
Re: Qualche nota di editing
30 luglio, 2014 [04:44]
SniperMaggot Scritto:
-------------------------------------------------------
> Kuro Ookami: Oddio obbligati mi
> sembra un termine un po' forte, credo che
> dipenderà dall'adattamento di ogni giocatore più
> esperto. Comunque avendo letto i tuoi precedenti
> post posso capire il tuo punto di vista perché
> fai un ragionamento ad ampio spettro includendo
> non solo la traduzione fine a se stessa ed i
> significati ma coinvolgendo soprattutto la
> morfologia fisica di un licantropo, ecco da qui il
> perché del tuo contrariamento ai termini
> ricercati, è anche per una questione di
> "realismo" e...diciamo coerenza. Lo capisco e non
> nego che tu possa avere ragione, probabilmente il
> mio essere "nuova" mi fa essere più malleabile e
> meno esigente perché dovendo "imparare" da zero
> riuscirò (se non addirittura riesco già visto
> quanto se ne è parlato) ad usare le traduzioni
> che sono state fatte. Parlando di gusti
> prettamente personali, con l'eccezione di
> Tessitore, Selvaggio e Strisciante ad esempio non
> mi garbano per nulla. winking smiley Ma qui si cade sempre
> nella "trappola" dei gusti personali.
> Voglio farti un'ulteriore esempio. Sono una fan
> dei film dello Studio Ghibli ed uno dei miei film
> preferiti è La Principessa Mononoke. L'ho visto
> ai suoi tempi con la traduzione italiana che è
> stata fatta e mi sono innamorata di questo film.
> Il mese scorso lo hanno riproposto nei cinema
> d'italia con un nuovo doppiaggio. So di per certo
> che i nuovi dialoghi sono stati riscritti per
> rendere con maggiore fedeltà l'originale. A
> questo punto dove voglio andare a parare? Che
> nonostante sia consce del fatto che il nuovo
> doppiaggio sia più corretto non mi piace per
> nulla. tongue sticking out smiley
> Capisci cosa voglio dire?


Si capisco, ma in quel caso il linguaggio aulico è corretto. Io l'ho visto e ho adorato il nuovo doppiaggio che corregge gli errori del primo.
Re: Qualche nota di editing
31 luglio, 2014 [11:08]
Come mai tutto questo mi ricorda, tristemente, l'italianizzazione ai tempi del fascismo in cui apparivano personaggi come "Tommaso Moro" e "Isacco Newton", e invece di bere un cocktail, si ordinava al bar un "coccotello"?
Pet
Re: Qualche nota di editing
31 luglio, 2014 [01:27]
Ahahaahahah ok, sentita questa, sentite tutte.

...

Follie fasciste a parte, ringrazio Sniper che ha espresso un pensiero neutrale ma quanto meno sensato e senza sensazionalismi o drammaticità come invece altri (tipo Jester vero?), ed è infatti lo stesso pensiero che hanno espresso le persone alle quali abbiamo posto le medesime domande.

Dalle cose che ho letto nei vostri ultimi messaggi, si evince che si tratta proprio di ciò che dicevamo, cioè attaccamento ai termini e non al significato reale dei termini.

Nota per Kuro: le traduzioni della Ghibli nuove sono grammaticalmente perfette, ma inascoltabili, desuete, e decisamente terrificanti per qualunque orecchio che non si faccia spaventare da un po' di aulicità. Quindi tu sei disposto a passare a Cannarsi le sue traduzioni meschine e assurde, ma non a noi l'aulicità dei termini che abbiamo ricercato?
Due pesi e due misure solo perché da troppo tempo ti sei abituato a leggere termini inglesi al punto da non saperne accettare o valutare una traduzione professionale. Su, un po' di onestà intellettuale anche se si parla di un prodotto che ami e senti tuo, avanti.

Nota per Jester: sono dispiaciuto per l'accadimento a tuo padre. Ma vedi, in questo tuo racconto che dovrebbe in qualche modo collegarsi alle mie sfortune recenti, non puoi paragonare te a me. Puoi paragonare al massimo tuo padre a me, visto che di questo si parla. Non sei stato male tu, ma lui (e mi spiace).
E nella nostra realtà, son stato male io. Dimmi se tuo padre poteva farsi forza e andare al lavoro. Non credo, giusto? Ecco. Per cui smettiamola di menare il can per l'aia. Quando si sta male non sempre c'è un rimpiazzo adeguato, punto. Amen.

Nota per Manuel: una battuta di cattivo gusto la passiamo, ti prego di non continuare su questo tono, grazie, anche perché i nomi non si traducono, ma le cose che abbiamo tradotto sì, stop quindi.

Nota per Sniper: grazie per aver colto lo sforzo del nostro lavoro, in maniera perfettamente neutrale. Sappi che non solo lo hai compreso, ma hai colto perfettamente nel segno e lo vedrai ancora meglio quando leggerai il manuale e sentirai che le tue spiegazioni sono esattamente le stesse che ci siamo dati noi, in maniera diversa e con tempi diversi.

...

Note finali: questa non è una lotta o un braccio di ferro. Questa è una traduzione professionale come tutte quelle uscite dalle nostre mani, e non avete modo di modificarla, sorry.
Ho ascoltato le vostre critiche che però, non centrano l'obiettivo, e quindi non avranno peso sul prodotto finale.

Quando passerà il momento dello shock del vedere italianizzati termini che (guarda caso) andavano tradotti, tornerete alla normalità come è successo a me 20 anni fa quando ho iniziato a fare questo mestiere e ho messo da parte i miei nervosismi da fan.

Saluti,

R
Re: Qualche nota di editing
31 luglio, 2014 [02:05]
Rispondo a PET

Vicende tristi a parte, vedo che non hai colto il messaggio alla base di quello che ho scritto, ma pazienza, di certo non mi metto a discutere con te di queste cose.

Per quanto riguarda la tua decisione di lasciare così la traduzione, devo dire che un po si era capito......ma giusto un po.
E anche quà devo dire che non hai centrato ne il messaggio ne l'obbiettivo!
Potevi approfittare di chi ha perso tempo con voi, scrivendo , argomentando e anche un po sbraitando.
Tutto questo non è valso a nulla, benissimo......

Deve essere bello vivere con i paraocchi ù_ù
Pet
Re: Qualche nota di editing
31 luglio, 2014 [02:24]
Jester, io ascolto.

Io colgo i messaggi, e rispondo a tono, civilmente.

Io ho ascoltato le vostre critiche, e non centrando le necessità di un prodotto come questo, non vengono accolte.

Oppure fammi capire? Ahhhh sì! Per essere professionale avrei dovuto ascoltare e modificare un prodotto studiato a fondo, perché alcuni fan non gradiscono che ci sia una traduzione dei termini.

Perdonami Jester, ma qui chi ha paraocchi e paraorecchie, sei proprio te. Un po' di umiltà no eh?

Saluti,

R
Spiacente, solo gli utenti registrati possono intervenire. Cosa aspetti a registrarti?

Clicca qui per collegarti

Online Users

Guests: 15
gli altri forum di Raven Distribution:
il forum ufficiale di Munchkin
il forum ufficiale di IK Warmachine