Il Gear

Inviato da Driziel 
ATTENZIONE! Questo forum sostituisce il precedente, pertanto tutti gli utenti
sono pregati di registrarsi nuovamente qui
Il vecchio forum rimane, a scopo di sola consultazione, a questo indirizzo:
forum.raven-distribution.com/old/.
Il Gear
23 novembre, 2015 [11:36]
Tu non sai.
Sei morto da troppo tempo per ricordarti come fosse il tuo mondo.
Hai viaggiato in troppi Luoghi, visto troppe vite.
Hai conquistato i poteri della Magia, rotto l'illusione dell'Universo.
Sei diventato un Falso Dio, hai sfidato le Entità, e guadagnato il tuo ruolo della Multirealtà.
Non tremi di fronte alle Potenze, e ne sconfiggi gli Emissari.

Eppure, tu non sai.
Tu credi di sapere. Sei convinto che questi Colori, questo Caos, siano i pilastri di tutta l'Esistenza. Ma non è così. quello che noi pensiamo essere l'unico Multiverso, l'insieme di tutte le Realtà che esistono... è solo quel che riusciamo a vedere. A percepire.

ti faccio una domanda; ti sei mai chiesto perché le Potenze, pur essendo così infinite e invincibili, non divorano le Realtà in un sol boccone? hai mai pensato a come mai impieghino così tanto tempo per consumare un mondo?
È semplice; non sono le Potenze a penetrare nelle Realtà; sono le Realtà stesse, a finire in bocca alle Potenze!
Prendi fiato. ti servirà.
All'esterno delle Realtà, in quello stesso "non luogo" dove le Entità creano i loro Fulcrum, esistono anche tutti i Concetti; hai presente, quando uno Spirito Blu usa la magia "Genio del Sapere" ? ecco, lì accede al Concetto della Conoscenza. l'insieme di tutto il sapere di tutti i mondi.
Esistono altri Concetti; il Dolore, la Morte, la Magia... persino le Anime, provengono da uno di questi "centri", inaccessibili a chiunque proprio perché NON fanno parte di alcun luogo!
questi Concetti, se potessimo disegnare una mappa, formano un unico grumo, nel "mezzo" di tutte le Realtà... quando i Concetti si incontrano e si mischiano, un Creatore riceve la scintilla... e una Nuova Realtà prende forma! Questa realtà, all'inizio vicina ai Concetti, reclama il proprio spazio all'interno del Multiverso... e quindi che fa? "schiaccia" le altre Realtà! Come troppe bolle di sapone in una scatola. I bordi di questa scatola, però... sono le Potenze. ed ecco come mai le Realtà vengono attaccate solo in quantità esigue; per farti un paragone, se la Realtà è una preda, allora una Potenza è come una rana pescatrice; non caccia attivamente, aspetta che la preda gli caschi in bocca... letteralmente!

Ora capisci? ora sai?

beh, preparati. non siamo ancora sul fondo della tana del Bianconiglio.....

...Le Magie. i Colori della Magia.

Se la Magia esiste dappertutto ed è onnipotente, come mai esistono solo Otto Colori? Bianco, Nero, Acciaio, Verde, Blu, Giallo, Rosso Verde... e ti sei mai chiesto come mai il Caos ha potere su tutte queste Nature?

La risposta potrà sorprenderti; il Caos è un Aggregatore. In tempi immemori (anche se non ha senso parlare di tempo, quando si parla di esistenza al di fuori della Realtà) un vortice di eventi casuali acquisì potere e attirò a sè gli altri Colori, oppure lo scontro di questi poteri fu talmente disordinato da creare il Caos... sta di fatto che ora, il Caos è il centro, e gli altri colori orbitano intorno a questo concetto come una Ruota.

Mi segui? bene.
Preparati.

Esistono altri Aggregatori.


sono difficili da individuare; perché trovare un altro gruppo di Colori vuol dire allontanarsi dal "Multiverso" che conosci , lasciarsi alle spalle ogni ideale, formula, pensiero che ti lega a ciò che credevi fosse "il tutto".
Però ci sono.

E uno di questi Aggregatori... è il Nesso.
Non ti so dire molto del Nesso; o meglio, non POSSO dirtelo, finché non sarai pronto a capirlo.
Ma sappi che il Nesso esiste, e intorno ad esso si sono formati molti altri Colori, che non riesci nemmeno ad immaginare.
Esiste una Natura che esplora le profondità del Multiverso.
Esiste una Natura che fa dell'ingegno la chiave per manipolare tutto il creato
Esiste una Natura che studia, crea e si bea della devastazione dei viventi... e di tutto il resto.
Esiste una Natura che insegna il valore di tutti, la collaborazione e la vittoria.
Esiste una Natura che fa del rischio e dell'ardimento la sua energia, il suo potere
Esiste una Natura che è capace di distinguere, giudicare e condannare tutto l'universo
Esiste una Natura che esplora l'infinito interiore, e trae potere da questo equilibrio.
E su tutte loro veglia il Nesso, che collega il potere della Magia al mondo del concreto, del reale. è il mistero del potere, distillato dall'anima e fluente nel sangue.

ci sono molte, MOLTE altre Nature che non conosci... e che non sai....


Queste Nature, collegate tra loro, formano un equilibrio ben diverso da quel che conosci.

Primo; sono in equilirio. possono entrare in contrasto, ma nelle realtà di questa Ruota non regna il Caos... regna il Nesso, il Mistero. ciò che si scontra non diventa portatore di cambiamento; diventa ignoto, complesso, potente.

Secondo; Queste Nature non seguono gli ideali che conosci. Non troverai il Bene , il Male, la Passione e la Logica; troverai il Giudizio, la Tirannia, la Serenità e la Comprensione. non troverai Cambiamento, troverai Rischio. non troverai la Perfezione; troverai L'Unità.

Terzo, e questo è molto importante; dimentica il potere della Natura. la coscienza selvaggia del mondo Naturale è stata piegata dall'Ingegno, dall'Invenzione. il potere del mondo non-senziente è sopito, spesso perso.

E in ultimo... i Colori, qui, non formano una Ruota. in sintonia tra di loro e con il loro perno,il loro Aggregatore, le Nature qui formano un ingranaggio.

Benvenuto nel Multiverso del Gear.

Preparati ad un nuovo Tutto.







Modificato 2 volte. Ultima modifica il giorno 25/11/2015 [10:55] a cura di Driziel.
Re: Il Gear
23 novembre, 2015 [12:02]
Ed è partito il treno! Fantastico! grinning smiley
Re: Il Gear
23 novembre, 2015 [12:18]
Hyyyyyyyyype grinning smiley
Re: Il Gear
23 novembre, 2015 [01:13]
Queste Nature, collegate tra loro, formano un equilibrio ben diverso da quel che conosci.

Primo; sono in equilirio. possono entrare in contrasto, ma nelle realtà di questa Ruota non regna il Caos... regna il Nesso, il Mistero. ciò che si scontra non diventa portatore di cambiamento; diventa ignoto, complesso, potente.

Secondo; Queste Nature non seguono gli ideali che conosci. Non troverai il Bene , il Male, la Passione e la Logica; troverai il Giudizio, la Tirannia, la Serenità e la Comprensione. non troverai Cambiamento, troverai Rischio. non troverai la Perfezione; troverai L'Unità.

Terzo, e questo è molto importante; dimentica il potere della Natura. la coscienza selvaggia del mondo Naturale è stata piegata dall'Ingegno, dall'Invenzione. il potere del mondo non-senziente è sopito, spesso perso.

E in ultimo... i Colori, qui, non formano una Ruota. in sintonia tra di loro e con il loro perno,il loro Aggregatore, le Nature qui formano un ingranaggio.

Benvenuto nel Multiverso del Gear.

Preparati ad un nuovo Tutto.




Modificato 1 volte. Ultima modifica il giorno 23/11/2015 [02:17] a cura di Driziel.
Re: Il Gear
23 novembre, 2015 [02:53]
Da qui ragazzi, dovremmo buttare giù alcune Idee di Realtà dominate dalla ruota.

Personalmente, mi avvarrò della Forgia per farmi venire qualche idea; basterà riadattare la tabella di influenza della Magia, e il resto è sfruttabilissimo grinning smiley

Se vi vengono in mente altre cose (domande, proposte, ecc) parliamone qui grinning smiley
Re: Il Gear
23 novembre, 2015 [03:32]
Innanzitutto: Ma che figata è???
I pistoni sono già in movimento, appena elaboro qualcosa di concreto dò il mio contributo!
Re: Il Gear
23 novembre, 2015 [11:56]
Bellissima idea grinning smiley anche io appena posso darò il mio contributo
Re: Il Gear
24 novembre, 2015 [03:00]
Una domanda ai vari autori;

Come descrivereste una Realtà influenzata dal vostro Colore? per intenderci , faccio riferimento al trafiletto relativo ad ogni Colore nella seconda tabella della Forgia delle Realtà
Re: Il Gear
24 novembre, 2015 [03:20]
Il Viola sarebbe sicuramente una realtà come minimo ucronica, dove treni a vapore volanti convivono con piramidi antichissime e altre fatte di metallo e dotate di motore.

Il Titanio probabilmente sarebbe un'enorme campo di battaglia, oppure un accampamento militare dalla disciplina rigidissima, o una montagna planetaria in cui più si sale verso il vertice e più si trovano esseri di grande ego e potenza.
Re: Il Gear
24 novembre, 2015 [03:38]
Una realtà governata da solo Neon sarebbe una realtà in cui concetti opposti e contrastanti vivono fianco a fianco. Neon è esaltazione, del bene e del male senza distinzione alcuna, e il desiderio di coinvolgere ciò che hanno intorno, scontrandosi e convivendo con chi hanno vicino e continuamente dimostrando le proprie doti.

Non penso ci sia un modo preciso per rappresentarlo ma me la immagino come una realtà perennemente in conflitto... ma non necessariamente letale. D'altro canto, non sempre il Neon desidera annientare l'altro.

Città i cui abitanti sono tutti calciatori che fanno partite a scala cittadina con altre località, lande desolate abitate da duellisti vagabondi in cerca di una sfida, commercianti e imprenditori che fanno le creazioni più esagerate e assurde possibili e che hanno picchi di fallimento e successo mondiale, giocatori d' azzardo in perenne biloco tra benestare e povertà...

Una realtà movimentata e tortuosa, a tratti anche caotica e spietata, dove nulla sembra certo fino all'ultimo momento e dove l'azione e il progresso viene glorificato nonostante i grossi rischi che può comportare, ma anche dove il prossimo viene anche rispettato; non sono pacifisti, assolutamente, ma per un Neon c'è sempre una perdita ad annientare o deviare qualcosa che esiste oltre a loro e ciò è il motivo per cui raramente il più forte domina per molto tempo.
Re: Il Gear
24 novembre, 2015 [06:18]
Intanto...

Re: Il Gear
24 novembre, 2015 [10:04]
Un mondo governato dal grigio lo vedo come un mondo incredibilmente rigido e severo pieno di regole e legi a volte anche contrastanti fra loro, piene di cavilli e piccole sfumature. Un mondo dove chi giudica si sente la mano di Dio in terra e chi vive deve stare attento ad ogni suo gesto per non dare adito a nessuno di poterlo porre sotto giudizio.
Dove i giudizi sono severi, ma non sempre giusti.
Dove i "buoni" integerrimi e rigidi nel loro codice morale, mentre i "cattivi" sfruttano i cavilli e le regole per arrivare ai loro fini anche costruendo prove false, l'importante è non farsi scoprire.

Il mondo dominato dal Giada lo vedo molto simile ad un mitologico Giappone medioevale, ma pieno creature invece che umani che incarnano ed enfatizzino i principi morali sia positivi che negativi di quel mondo.
Lotte aperte per l'onore, lotte segrete e nascoste nell'ombra per il potere ed intrighi di palazzo si muovono parallele e si sovrappongono rendendo il quadro complesso e affascinante.

Il mondo dominato dall'ottone è un mondo dove la ricerca tecnologica è il motore che muove tutto. Sia essa in positivo per migliorare la vita quotidiana di tutti sia in negativo per le ricerche belliche legate a creare armi sempre più letali.
I dilemmi morali di dove e quanto spingersi oltre certi limiti sono un motore importante. Ovviamente tecnologia e gadget tecnologici sono la normalità
Re: Il Gear
25 novembre, 2015 [10:27]
Riassumo;

-Viola; paesaggi in contrasto, anacronismi, scorrere del tempo variabile, fenomeni "in trasparenza"

-Titanio; società militari, grandi leader, comunità compatte, stile ellenico , grandi pianure

-Neon; forti contrasti, competizioni, elettricità, colori e luci sgargianti , geografie spinte al limite

-Ruggine; burocrazia corrotta, tiranni, paludi, discariche immense, opulenza decadente

-Giada; animali saggi, arti marziali, civiltà serene, onore e rispetto, giardini e colline coltivate

-Ottone; tecnocrazie, cibernesi, Intelligenze artificiali, corsa alla singolarità,(proposta; tecnoformazione del paesaggio?)

-Grigio; società mercantili burocratiche, controllo della popolazione, (proposta; fenomeni atmosferici ripetitivi ?)



Modificato 2 volte. Ultima modifica il giorno 25/11/2015 [11:02] a cura di Driziel.
Re: Il Gear
25 novembre, 2015 [10:28]
Lo stile ellenico ci sta, approvato, così come tutta la linea del viola grinning smiley

L'immaginetta del gear ti gusta?
Re: Il Gear
25 novembre, 2015 [10:50]
Dedwan II Scritto:
-------------------------------------------------------
> Lo stile ellenico ci sta, approvato, così come
> tutta la linea del viola grinning smiley
>
> L'immaginetta del gear ti gusta?


Ottimo grinning smiley

mmmh.... non saprei; è adatta per la larghezza del forum, però come copertina non starebbe bene; mi immaginavo tutti gli ingranaggi intorno al Nesso, a cerchio come le copertine base, tutti incastrati tra di loro. i colori sono SPETTACOLARI, specialmente il nesso grinning smiley
Re: Il Gear
25 novembre, 2015 [11:00]
Sgargiantissimo grinning smiley
Città stile vegas, persone dalle tinte e acconciature assurde, vestiti eccentrici e insegne, bandiere, blasoni, stendardi o quel che preferite che saltano all'occhio!
Re: Il Gear
25 novembre, 2015 [11:15]
Ad esempio, prendi La Corda di Salis.
Coordinate della realtà; 9-20106-2-12-18121767854111620-1257-8-1315-191721315123451916
Un gruppo di quattro pianeti, in orbita intorno ad altrettante stelle.
o meglio... a tre stelle, e ad una sfera Dyson.
Un ammasso stellare sparuto e distante... e che nonostante tutto, si attraversa in un lampo.
Senza teletrasporto.
Perché con il Teletrasporto ci si arriva, sulla Corda.
E non se ne esce.

Ma lascia che ti racconti dei quattro pianeti.

Ascoria è il pianeta abitabile che orbita, appunto, alla Sfera.



(continua, oggi sono un po' incasinato con il lavoro e non ho ispirazione al 100% tongue sticking out smiley )
Re: Il Gear
25 novembre, 2015 [05:09]
Ho provato a metterli a ruota... i colori tra loro si possono incastrare armonicamente secondo lo schema della stella a sette punte. Il problema è proprio il Nesso... non so come piazzarlo é_è
Re: Il Gear
25 novembre, 2015 [06:40]
Se non metto il Nesso al centro si. Il fatto è che se il Nesso è l'aggregatore dovrebbe stare al centro, no?
Re: Il Gear
26 novembre, 2015 [07:49]
Proviamo a sperimentare diversi stili smiling smiley il sito me l'ha passato un amico ingegnere, facendomi notare che sette ingranaggi NON possono essere messi in circolo e fatti funzionare, men che meno con un ingranaggio ulteriore nel mezzo :p
Re: Il Gear
26 novembre, 2015 [09:58]
Difatti l'idea era o di usare dei riduttori intermedi, oppure di considerare il nesso come "fondo dell'ingranaggio" a base circolare, ad esempio!
Re: Il Gear
26 novembre, 2015 [10:56]
Ah, interessante! non sono esperto di disegno meccanico, perciò mi fido grinning smiley
Re: Il Gear
26 novembre, 2015 [11:35]
Altra domanda agli autori; e questa volta è difficile (persino per me!).

Qual'è una colonna sonora per il vostro Colore? Non voglio descrizioni; voglio un esempio diretto grinning smiley
Re: Il Gear
26 novembre, 2015 [12:48]
Il Viola è NATO con questa canzone:

Falconer - Mindtraveller

Mentre per il Titanio:

The Darkness - Last Of Our Kind

grinning smiley
Re: Il Gear
26 novembre, 2015 [01:49]
raga come mai nell'elenco manca qualche colore come l'Indaco,il rossa,l'opale e il marrone ?
Re: Il Gear
26 novembre, 2015 [01:54]
Il Mika Scritto:
-------------------------------------------------------
> raga come mai nell'elenco manca qualche colore
> come l'Indaco,il rossa,l'opale e il marrone ?

L'obiettivo del Gear non è di includere tutti i Colori esistenti, ma di creare una ruota alternativa a quella classica, e svilupparci sopra un pugno di Realtà; una sorta di "mini-manuale" basato su alcune particolari Nature smiling smiley
Re: Il Gear
26 novembre, 2015 [04:09]
Versione "copertina"
Re: Il Gear
27 novembre, 2015 [11:45]
SPETTACOLO! grinning smiley
Re: Il Gear
27 novembre, 2015 [12:05]
Alè! grinning smiley
Spiacente, solo gli utenti registrati possono intervenire. Cosa aspetti a registrarti?

Clicca qui per collegarti

Online Users

Guests: 9
gli altri forum di Raven Distribution:
il forum ufficiale di Munchkin
il forum ufficiale di IK Warmachine